La cerimonia per festeggiare il “primo nato a Carcare” Stampa
Scritto da R.T.   

Omar, primo nato a Carcare nell’anno 2018.

 Celebrazione ieri  in Sala Consigliare.

Ieri, Sabato 24 Marzo 2018, alle ore 10.00, nella sala del Consiglio Comunale si è svolta la cerimonia per festeggiare il “primo nato a Carcare”, con la consegna del ciucio in vetro, dono simbolico, opera d'arte dello scultore Altarese Costantino Bormioli.

La tradizione bene augurale è al suo quarto anno di pratica, e segna simbolicamente il saluto di benvenuto dell’intera cittadinanza carcarese nei confronti del suo primo nato del 2018, cordialità che ovviamente è estesa a tutti i nascituri sul territorio dell’anno corrente.

Primo nato dell'anno, nel caso carcarese al maschile, è Omar Dampha, nato il 20 Gennaio 2018, alle ore 16.20 all’ospedale di Savona, insieme a mamma Serena Titi e papà Nuha Dampha compongono la giovane famiglia carcarese.

Arrivano dunque gli auguri del Comune, erano presenti il Sindaco Bologna, che già aveva unito civilmente in matrimonio Serena e Nuha, con il vice sindaco De Vecchi e il consigliere comunale Giorgia Ugdonne, ideatori della celebrazione di riconoscenza.

Si tratta chiaramente di un segnale di buon auspicio per le giovani generazioni e per le loro famiglie, ma allo stesso tempo simboleggia anche la volontà amministrativa di prendersi maggiormente cura, negli anni a venire, di tutti i servizi comunali dedicati ai giovanissimi.

 


R.T.

 

Share/Save/Bookmark
 
Prego registrarsi o autenticarsi per aggiungere un commento a questo articolo.

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information