Category Archives: Politica

La spinosa questione del fascismo

L’argomento non è liquidabile con due sentenze ideologiche. Non ora. Quel che ho da dire, quel che penso da tanto tempo, si presta ad accuse furibonde, come minimo di benaltrismo, come massimo di complicità nel fascismo stesso, e forse anche per questo molti, che come

IL NATALE SECONDO L’UE

La sinistra odierna mi appare come un movimento anti-italiano e anti-cristiano, che cerca di dissolvere la nostra identità culturale e religiosa, non già semplicemente in un ateismo vecchio stampo, ma in una doppia sudditanza, all’islamismo e ad una UE che non perde occasione di seppellire

Il marasma della politica italiana

Se viene meno un’alternativa credibile al governo dei “migliori” Ora che comincia a raffreddarsi l’entusiasmo – del tutto ingiustificato – per l’emissario dei cosiddetti poteri forti insediato a Palazzo Chigi comincia a riaccendersi la polemica politica e se ne vedono di tutti i colori (e

FINCHE’ LA BARCA VA …

QUANDO UN POPOLO, DIVORATO DALLA SETE DELLA LIBERTA’ SI TROVA AD AVERE DEI COPPIERI CHE GLIENE VERSANO QUANTA NE VUOLE SINO AD UBRIACARLO, ACCADE ALLORA CHE, SE I GOVERNANTI RESISTONO ALLE RICHIESTE DEI SEMPRE PIU’ ESIGENTI SUDDITI, SONO TIRANNI. E AVVIENE PURE CHE CHI SI DIMOSTRA

Inondazioni e cavallette

Non ti ho tradito. Dico sul serio. Ero… rimasto senza benzina. Avevo una gomma a terra. Non avevo i soldi per prendere il taxi. La tintoria non mi aveva portato il tight. C’era il funerale di mia madre! Era crollata la casa! C’è stato un

Votate pure liberamente: “le jeu est fait”.

Volete sapere perché la sinistra vince anche quando ce la mette tutta per perdere e la destra perde anche quando s’ammazza per vincere? Perché la grande massa dei cittadini avendo subito per tre quarti di secolo, la religione del “politicamente corretto”, non vota più l’uomo

Savona e gli errori

Mi scuserete se torno a parlare per l’ennesima volta, sia pure en passant, di via Nizza. Ma la visione di quanto si va concretizzando sotto i nostri occhi stimola diverse divagazioni e riflessioni. Ormai sembra ampiamente chiaro ai più che dobbiamo equamente ringraziare centrodestra e