Category Archives: Pier Franco Lisorini

Il degrado della democrazia rappresentativa

Si sente dire con crescente frequenza che i genitori delle vittime di due efferati delitti sarebbero in procinto di candidarsi alle prossime elezioni europee nelle liste dei due maggiori partiti di maggioranza e di opposizione. Non so se in una posizione utile per essere eletti

Il bilancio di ottanta anni di democrazia e di lotte sindacali

Dall’utopia alla razionalizzazione dell’esistente, da Platone a Marx, dai socialismi ai liberalismo tutto ciò che si poteva dire sulla organizzazione sociale è stato detto. E poco o nulla di quel che è stato detto e scritto ha contribuito a modificare, tantomeno a migliorare le condizioni

L’Italia è malata se non già morta

L’Italia è malata, cantavano gli anarchici all’inizio del secolo scorso proponendo come cura la ghigliottina per i “signori”.  A distanza di più di un secolo quell’Italia sembra sana, anzi sanissima pure nelle sue contraddizioni e nelle sue tensioni interne, segno di spinte ideali contrastanti ma

L’amicizia fra filosofia e politica e il suo rapporto con l’amore

L’amicizia e l’amore nel Simposio platonico rinviano alle  due facce dell’eros, attrazione sessuale e tensione intellettuale, duplice tramite fra l’umano e il divino. Anche Cicerone nel suo trattatello in forma di dialogo accomuna l’amicizia con l’amore, depurati l’una dall’interesse l’altro dal piacere e risolti entrambi

Cattivi maestri e mosche cocchiere

Senza tanto clamore qualche settimana fa se ne è andato Toni Negri, che in Francia aveva trovato la sua seconda patria, sicuramente a lui più congeniale. Da noi ormai praticamente dimenticato, era stato a lungo considerato il  “cattivo maestro”, anzi il padre di tutti i

Intelligenza artificiale e intelligenza umana latitante

Sullo sfondo dell’economia green, delle energie rinnovabili, dei cambiamenti climatici e del riscaldamento globale (il buco nell’ozono è sparito dal radar) si stagliano ora digitalizzazione e intelligenza artificiale, confidenzialmente AI o IA. Uscita dall’hortus conclusus della cibernetica e data in pasto all’economia, alla politica e

Menti criminali

Il ruolo di giornali e telegiornali dovrebbe essere quello di informare e il giornalista  autentico è essenzialmente un cronista.  Quindi  trovo opportuno che nelle prime pagine il conflitto israelo-palestinese, pretesto – al pari della guerra in Ucraina che ne è stata oscurata – per influenzare