Category Archives: Marco Giacinto Pellifroni

IL NATALE SECONDO L’UE

La sinistra odierna mi appare come un movimento anti-italiano e anti-cristiano, che cerca di dissolvere la nostra identità culturale e religiosa, non già semplicemente in un ateismo vecchio stampo, ma in una doppia sudditanza, all’islamismo e ad una UE che non perde occasione di seppellire

FINANZA e AMBIENTE (Parte II)

L’articolo di Ellen Brown che mi ha portato a riportarne stralci e a commentarli, si conclude con questa seconda parte, che completa il discorso sottolineando che a ridosso del COP26 di Glasgow, conclusosi il 12 novembre scorso, non ci fu solo il NAC (vedi Parte

SOLIDARIETÁ

Ho deciso di rimandare la Parte II di “Finanza e Ambiente” in considerazione della realtà esplosiva che sta prendendo corpo in Italia ai danni di famiglie e aziende, soprattutto piccole e medie Partite Iva, a causa di un aumento insostenibile dei prezzi energetici e delle

FINANZA E AMBIENTE (Parte I)

Questo legame, sempre più stretto, era stato mostrato, e dimostrato, da Marco Della Luna nel suo primo libro sul tema, €uroschiavi del 2005, poi approfondito nei suoi libri successivi, sempre di editori minori, perché troppo eversivi, in quanto rivelatori della verità; e “la verità è

G20 – 2 = G18

Tanto per cominciare, il G20 si è ridimensionato, con 2 partecipanti del massimo livello mondiale, Cina e Russia, che hanno preferito evitare imbarazzanti confronti sullo scottante tema del riscaldamento globale. Ossia: le nostre economie non ci permettono di cambiare passo, se non di qui a

IL LABIRINTO

Anche questa settimana prendo come spunto del mio articolo quando detto da altri, che condivido in linea di massima, salvo le conclusioni. Invito quindi alla lettura del videomessaggio [VEDI] dell’Arcivescovo di Trieste, Carlo Maria Viganò, ai manifestanti contro il green pass in piazza del Popolo

ADATTARSI

È questo il verbo che echeggia con insistenza sulle bocche di tutti. Il mondo sta cambiando a velocità accelerata e ciascuno dovrebbe adattarvi i suoi ritmi, le sue competenze, il suo ingegno, insomma la poliedrica abilità italica ad “arrangiarsi”, per non soccombere. La lezione di Darwin,

PRO-SOVRANISMO

Dalle recenti elezioni emerge un ridimensionamento della Lega e, sia pure in minor misura, di FdI, rispetto ai sondaggi su scala nazionale, con la conferma peraltro che sono i grandi centri i principali elettori della sinistra, mentre periferie e città minori scelgono la destra: a

IL MOTORE DEL MONDO

Così viene definita l’odierna Cina, con una vaga eco del Motore Immobile aristotelico, “l’amor che move il Sole e l’altre stelle”: il Dio biblico. Se quest’ultimo è fuori del tempo e non conosce movimento, comunicandolo però al cosmo, il motore cinese necessita di immense quantità