Consegnate in Prefettura le onorificenze... Stampa
Scritto da SELENA BORGNA   
Consegnate in Prefettura le onorificenze dell’Ordine
“Al Merito della Repubblica Italiana”

 “Mi sento in dovere di ringraziare i premiati anche perchè in questo modo lo Stato riconosce loro i meriti nei vari campi”, ha dichiarato Sua Eccellenza il Prefetto di Savona Giorgio Manari durante la consegna delle Onorificenze dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana, “e questo riconoscimento fa parte del percorso di queste persone che hanno portato avanti i loro valori sani e giusti in una società in crisi non solo economica e finanziaria ma anche di valori. Lo Stato riconosce a queste persone i giusti meriti e questi elementi importanti per la società devono essere d’esempio per tutti noi, in particolare ai giovani”.

Stesso entusiasmo da parte del dottor Renato Giusto, presidente del consiglio comunale di Savona, in rappresentanza del primo cittadino Ilaria Caprioglio: ”Porto i saluti del sindaco e voglio dire che sento molto lo spirito di questo riconoscimento. Per me il sociale è molto importante anche perchè svolgo la professione di medico senza però dimenticare coloro che ricevono il premio per la loro attività nel campo dell’imprenditoria”.

“Queste persone devono essere un esempio per tutti noi”, ha evidenziato il presidente della provincia di Savona e sindaco di Vado Ligure Monica Giuliano, “ed una guida per la collettività, in particolare i giovani. Questi soggetti hanno saputo costruire un importante cammino in una fase difficile e devono essere per tutti dei punti di riferimento”.

Istituito con la legge n. 178 del 3 marzo 1951 e reso operativo nel 1952, l’Ordine “Al Merito della Repubblica Italiana” è nato con lo scopo di “ricompensare benemerenze acquisite verso la Nazione nel campo delle lettere, delle arti, dell’economia e nell’impegno di pubbliche cariche e di attività svolte ai fini sociali, filantropici e umanitari, nonché per lunghi e segnalati servizi nelle carriere civili e militari”.

Sono stati insigniti dell’onorificenza di “Cavaliere” i sottoelencati cittadini della provincia distintisi per particolari meriti acquisiti in ambito professionale, culturale e sociale:

Michele DI MARTINO residente a Savona;
Giovanni DONZELLINI residente a Savona;
Sergio FALCONI residente a Savona;
Renato FUSI residente a Savona;
Sante Mario PALLOTTA residente a Savona;
Stefano PERSENDA residente a Savona;
Giuseppe DI MARIA residente ad Albenga;
Francesco MAURIZIO residente ad Albenga;
Bruno DELSANTE residente ad Albisola Superiore;
Vincenzo CIONTI residente a Cairo Montenotte;
Valentino GIUGLIANO residente a Cairo Montenotte;
Antonietta OTTONELLI residente a Cairo Montenotte;
Pietro TOSI residente a Finale Ligure;
Lorenza GIUDICE residente a Garlenda;
Marco CAREDDU residente a Pietra Ligure;
Lino MURIALDO residente a Vado Ligure;
Gaetano VULTAGGIO residente a Varazze.

  SELENA BORGNA

 

Share/Save/Bookmark
 
Prego registrarsi o autenticarsi per aggiungere un commento a questo articolo.

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information