TRUCIOLI SAVONESI
Settimanale Anno XV
Numero 676 del 15 settembre  2019
Tel. 346 8046218
Quarta rivoluzione industriale Stampa E-mail
Scritto da Alessio Ganci   
La “quarta rivoluzione industriale”:
nuove tecnologie e/o…nuovo modo di guadagnare?

La cosiddetta “rivoluzione telematica” è passata alla storia come “terza rivoluzione industriale”. Dalle prime fabbriche orientate a settori tessili e metallurgiche, si è arrivati alla costruzione delle lampadine e dei mezzi di trasporto. Infine… il computer, che ha segnato appunto la terza delle rivoluzioni industriali. Ci sarà una quarta rivoluzione industriale? Forse sì. Per alcuni sarà determinata dalle nanotecnologie. Per altri sarà dettata dal guadagno in Internet. Esattamente: guadagnare soldi senza muoversi da casa, ma solamente svolgendo attività in Rete. La più diffusa e tradizionale attività vede protagonisti i webmasters o i bloggers e consiste nell’inserire banners o popunders pubblicitari[1] (o qualsiasi altra forma elettronica per la pubblicità) nel proprio sito web/web blog. Il webmaster non deve svolgere alcun lavoro: semplicemente guadagna dalla pubblicità e ogni mese può riscuotere anche ingenti quote (ovviamente a patto che il sito sappia “attrarre”). In realtà le fonti di guadagno online sono innumerevoli, oltre alla classica pubblicità si può guadagnare visitando siti web[2] (in questo caso i webmasters proprietari di tali siti pagano al navigatore per ottenere visite). Oppure si può guadagnare scrivendo o leggendo degli articoli[3], vedendo la pubblicità[4], leggendo la posta elettronica[5], guardando i video di YouTube[6], portando altri utenti a conoscenza del metodo di guadagno (in questo caso ci si incentra sul sistema dei referrals). Molto spesso esistono anche dei networks pubblicitari che offrono due alternative di promozione: scambio visite ai siti web tra webmasters o visite per guadagnare soldi (e qualche volta anche la possibilità di clickare annunci pubblicitari)[7]. Infine esistono networks che offrono soluzioni multiple per il guadagno online[8].Questi sistemi di guadagno online sono stati spesso oggetti di critiche (si usa dire “troppo bello guadagnare senza muoversi da casa”) eppure guadagnare da casa in modo professionale è possibile. Conosco appunto un ingegnere che, da libero professionista, lavora in casa producendo software gestionale per Ospedali e altre comunità. La quarta rivoluzione industriale mi sembra già in atto nel settore del guadagno on line.

Riferimenti

[1]:      -           http://judgeadv.com/

            -           http://www.google.com/adsense/?hl=it

            -           http://www.juiceadv.com/

[2]:      -           http://bux.to/

            -           http://www.freemoneydream.com/sites/moneyonline.htm

[3]:      -           http://www.readbud.com/

[4]:      -           http://www.clicksia.com/

[5]:      -           http://www.getpaid5times.com/

            -           http://www.matrixmails.com/

[6]:      -           http://www.paid2youtube.com/

[7]:      -           http://www.trafficthaisurf.com/ [al momento non più accessibile]

[8]:      -           http://www.cheguadagno.com/

 

Share/Save/Bookmark
 
Prego registrarsi o autenticarsi per aggiungere un commento a questo articolo.
 




Ricevi le News da Truciolisavonesi

Login

Registrati per poter commentare gli articoli



Banner


dal 22 Novembre 2004

Il sito non è una testata giornalistica, si basa su attività di volontariato.

Gli autori dei testi sono responsabili dei dati, delle analisi delle opinioni in essi contenuti

Copyright © 2010 truciolisavonesi. All rights reserved.

Designed by Massa

 

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information