di Massimo Bianco
TRUCIOLI SAVONESI
Settimanale Anno XVI
Numero 688 del 8 dicembre  2019
Tel. 346 8046218
I prestigiatori Stampa E-mail
Scritto da SILVIO ROSSI   
 I PRESTIGIATORI

 Visto che il giornale locale non è riuscito a dare una corretta informazione su un argomento che sta a cuore a tutti i cittadini savonesi e cioè l'ambiente che li circonda e il conseguente effetto sul loro benessere psicofisico e sulla loro salute, me ne faccio carico io, che non sono giornalista, attraverso questo prezioso strumento che è Trucioli Savonesi.

Martedi scorso c' è stata una riunione della II Commissione, richiesta dal Gruppo Lega Nord...ASCOLTA

 Tale richiesta è stata fatta a seguito di una interpellanza nell'ultimo Consiglio Comunale della Capogruppo del PD, interpellanza con la quale la Consigliera Battaglia chiedeva al Sindaco e alla Giunta quale fosse la loro visione e quali fossero gli eventuali provvedimenti per attenuare le conseguenze negative della presenza di attività produttive, quale un porto commerciale, nelle vicinanze del centro città.

Noi della Lega Nord, considerando che anche altri Consiglieri hanno a cuore i problemi legati all'ambiente, abbiamo pensato di chiedere una riunione della Commissione del Territorio, onde poter discutere su tale argomento, al fine di ragionare su quelle che possono essere le possibilità di miglioramento, sia per quanto riguarda l'inquinamento atmosferico che quello acustico, con lo scopo di trovare una giusta quadra fra le esigenze della portualità da una parte e quelle della città dall'altra.

 

Essendo la portualità argomento di mia conoscenza, per una esperienza sul campo che ormai dura da parecchi anni, ho ritenuto proficuo fare una piccola relazione storica su come si è arrivati alla situazione non troppo razionale dei nostri giorni e suggerire, secondo la nostra opinione, come questa situazione possa essere migliorabile.

 Siccome la lingua batte dove il dente duole, durante l’excursus storico da me riferito sono stato spesso interrotto da Consiglieri PD, che si sono sentiti sotto attacco per le scelte a suo tempo fatte, a mio parere scellerate, dai loro predecessori, che purtroppo hanno portano conseguenze non certamente favorevoli, sia per la portualità sia per la città.

Il tempo è sempre galantuomo e le verità sono verificabili negli archivi, e qui mi taccio per non rinverdire la polemica.

Venendo ai fatti, noi della Lega Nord, per il miglioramento dell'ambiente cittadino abbiamo formulato tre proposte concrete, che possono essere condivisibili o no, ma che sono proposte la cui fattibilità deve essere verificata con onestà intellettuale:

a- Spostamento delle nuove Meganavi della Costa agli alti fondali, dove vi sono 14 metri di pescaggio, evitando così di dragare ulteriormente la vecchia darsena (8,5 metri di pescaggio) per fare accostare navi con pescaggio di circa 9 metri e nello stesso tempo allontanare dal centro città fumi e rumori verso una zona del porto non abitata e molto ventilata.

b- Imposizione dell'uso di carburanti a basso tenore di zolfo (10 ppm) sin dall'ingresso nel mare territoriale.

c- Spostamento durante il periodo invernale delle navi RO RO a Vado Ligure, dove vi è una bretella stradale che unisce il porto direttamente alle autostrade, evitando così il transito di centinaia di TIR nel centro cittadino savonese e delle Albissole, almeno nel periodo in cui le navi della Corsica Ferries sono inattive.

La Consigliera Pongiglione ha aggiunto la sua idea, che peraltro porta avanti da tanto tempo, che è quella della elettrificazione del porto, come peraltro già avviene in altri porti, onde eliminare in toto sia l’anidride solforosa che l'anidride carbonica emessa dalle ciminiere delle navi nel centro città.

Questi sono stati gli argomenti trattati nella riunione.

Dopo l'intervento della Consigliera di Noi per Savona e del Consigliere Marabotto, il quale ha considerato positivamente i due precedenti interventi, c'è stato l'intervento della Capogruppo del PD, la quale  peraltro  nell'ultimo Consiglio aveva lei sollevato il problema de quo, che da  vera” prestigiatrice delle parole”  ha bellamente detto che non c'è niente da fare e noi siamo dei perditempo, senza peraltro proporre alcunché  in alternativa.


Caramba che sorpresa!! Considerato che la Consigliera del PD aveva sollevato il problema e visto che non condivideva i suggerimenti proposti, ci chiediamo “perché non ne ha proposti lei”?

Siccome di “prestigiatori delle parole” in Consiglio Comunale non c'è solamente la Consigliera Battaglia , non poteva mancare l'intervento di un altro prestigiatore.....quello dei 5 Stelle, il quale è “uscito” con  un  argomento  che NULLA aveva a che fare con l'ordine del giorno:

Alla fine del dibattito infatti, quando stavamo per andarcene, il Consigliere 5 Stelle Manuel Meles  ha rinvangato il progetto che  prevedeva la costruzione di palazzine sul tratto di costa verso Albissola avanzato dall'Unione Industriali  nella scorsa Primavera, al quale noi della Lega avevamo  già detto un NO tombale; quindi, non solo l’argomento era fuori tema,  ma era anche  già stato chiuso e messo in archivio da parte della Lega Nord, quindi inutile da riprendere e del tutto pretestuoso....... Così si che perde tempo!

Ma l'Oscar dei Prestigiatori, lasciatemelo dire, va alla giornalista del Secolo Decimo Nono...

Leggete e giudicate voi su come i cittadini vengono informati dal Giornale locale!

Un insulto, a mio avviso, a chi paga la copia di un giornale per avere notizie corrette e complete.


 

  SILVIO ROSSI  Consigliere LEGA NORD

 

Share/Save/Bookmark
 
Prego registrarsi o autenticarsi per aggiungere un commento a questo articolo.
 




Ricevi le News da Truciolisavonesi

Login

Registrati per poter commentare gli articoli



Banner


dal 22 Novembre 2004

Il sito non è una testata giornalistica, si basa su attività di volontariato.

Gli autori dei testi sono responsabili dei dati, delle analisi delle opinioni in essi contenuti

Copyright © 2010 truciolisavonesi. All rights reserved.

Designed by Massa

 

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information