La ricetta della settimana: I paccheri di Giovanna Stampa
Scritto da SALVATORE GANCI   

I paccheri di Giovanna

 Un pacco di paccheri (0.5 kg):

Sugo di pomodoro piccante pronto;

Una scatola di piselli;

Un uovo sodo;

poca besciamella, una grattugiata di ricotta salata.

Premettiamo che per “paccheri” si intende una pasta non rigata di grandi dimensioni (cilindri di più o meno 3 cm di diametro per 4 cm di altezza) da cuocere in abbondante acqua salata lasciandoli al dente. In una padella spessa si condiscono i paccheri con il sugo di pomodoro (ne esiste ottimo e pronto in bottigliette da 0.33 litri proveniente dalla Sicilia). Si aggiungono i piselli scolati, un uovo sodo sbriciolato, la ricotta salata grattugiata, abbondando, se piace, un poco di besciamella per legare. Coprire con un foglio di alluminio (per quello che è possibile e infornare per 20 minuti – mezz’ora a 180 °C. 

Piatto veloce e che si presta per essere riscaldato e ripresentato.

In Figura1 i “paccheri di Giovanna” poco prima di essere infornati. 

In Figura2 i “paccheri di Giovanna” appena sfornati.

 

Fig.1

Fig.2

P.S. Tutte le fotografie si riferiscono sempre e senza eccezioni al piatto realmente preparato dal sottoscritto e consumato da tre persone

 
Share/Save/Bookmark
 
Prego registrarsi o autenticarsi per aggiungere un commento a questo articolo.

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information