Mercato del lavoro Stampa
Scritto da Guido Luccini   
 Mercato del lavoro
Il Sindaco di Savona  pronto a rivedere il  PUC  appena approvato poiché bisogna ripensare lo Sviluppo della Città

 Vede prof. Monti

Come già ho accennato in altri siti, è assolutamente necessario  “Riformare i P.R. (Piani Regolatori)” , pena l'ampliamento irrefrenabile del  nostro attuale …“disastro economico” !!!

 Nessuno meglio di Lei sa che i penultimi P.R. di cinquant'anni fa, prevedevano  per incentivare  investimenti Nazionali o  Esteri, “Zone Urbanistico – industriali”  ove la Banca d'Italia attraverso 18 istituti di credito autorizzati,  finanziava all'84% industrie chimiche e metalmeccaniche.

 Ricorderà la fine che fecero Gardini e Cagliari, ... la fine che fece la 3M Statunitense e quella della Mini Britannica ... quando si iniziò a prevedere “semplicemente”  il disinquinamento  di questi incomprensibili disastri !!

 Ai plausi che Ella ottiene internazionalmente dovrebbe quindi seguire una variante che precisi le vostre famose “riforme strutturali” che dovrebbero però, necessariamente individuarsi in nuove proposte tecniche da sciorinare in questi ultimi P.R. relativi  al “Mercato del Lavoro” ….(come già avvenne, anche se penosamente, nei penultimi P.R. degli anni '60) ed è Lei, e solo Lei che oggi dovrebbe dire in che cosa consiste ciò che Lei “DEVE” avere nella Sua mente, in modo da proporre  contesti che se non si riflettono nei P.R., non vedo ove possano far risiedere la loro identificazione.

 Più semplicemente : che cosa dovrebbero venire a fare in Italia questi ipotetici investitori stranieri ?...Le riforme strutturali di Passera a che cosa preludono? Gli Italiani vorrebbero ormai saperlo, convinti che Voi banchieri - tecnici abbiate in serbo qualcosa che volete rivelare al momento giusto per non perdere nulla della credibilità accordatavi.

Ma non potete continuare a dire che dobbiamo soffrire ancora un anno! E se gli anni fossero due? O cinque?...

No! ora dovete dire, non qual è il “mercato del lavoro”!

Dovete dirci qual è il “LAVORO”... a cui ci dobbiamo   dedicare per venir fuori dalla tragedia che continuate a prospettarci senza, per ora, alcuna plausibile soluzione!!

 Nessuno meglio di Lei sa che, per ora, gli ultimi P.R. NON prevedono NIENTE, per incentivare investimenti Nazionali o Esteri se non la possibilità per Cinesi e Maomettani di impiantare nel nostro decadente tessuto urbano, altrettanto decadenti strutture  pseudo – ricettive; ed è assolutamente questo il momento di provvedere, riconoscendo gli errori sino ad ora commessi inserendo velocemente gli obbiettivi ( se ce li abbiamo ) di cui abbiamo assoluto bisogno nei nostri P.R. per la ricrescita dei nostri mercati !!!!

 Sicuramente … “non ce li abbiamo” negli inesistenti programmi dei vari Alfano - Bersani – Casini, e, tutti gli Italiani di cui molti di loro con il cuore sospeso e una corda saponata in mano, aspettano da Lei l'apertura di questi

“ mercati di lavoro produttivi”, …senza sapere che se non ci si sbriga a ridisegnarli nei P.R.…l'attesa può rivelarsi catastrofica !!!

 Ora però la possibilità di saperlo con chiarezza ce l' hanno :

Infatti il penultimo P.R. di Savona, concepito quale PRIS  di sei Comuni nel 1962, è stato variato con l'ultimo P.R. (o PUC Savonese) entrato in vigore quest'anno nel mese di febbraio, dopo un ventennio di  elucubranti studi, e... 

….. Sabato 24 marzo, il Sindaco di Savona nel merito della “grave crisi” che si è abbattuta anche su Savona si dichiara .... “Pronto a rivedere questo PUC poiché bisogna ripensare lo sviluppo della Città” !!!!

(e questo un mese dopo la sua definitiva approvazione) 

Poche parole ma che dicono tutto … cinquant'anni di errori sulla pelle di gente ridotta alla canna del gas, che si vede attorniata da illusioni di finte Crociere, di finti Ipermercati,.. di finti  nuovi capannoni artigianali

(45 000 mq.), oltre a quelli vuoti dei dintorni, che attendono …“una immaginaria presenza industriale” che traini, queste presupposte e anche loro immaginarie piccole e medie imprese, verso un progresso di lavoro per tutti sconosciuto !!

  E con le immagini ritorniamo al “Mercato del Lavoro” ed alla... mia del 17/03/2012 ...su Trucioli Savonesi che ripropone chiaramente i temi svolti, quelli non svolti e quelli da svolgere !!       

Rammento ancora a Lei e a tutti i politici che la sostengono,  che sicuramente gli “stranieri” proprietari delle catene  alberghiere THOMSON - HOLIDAY , IN, SHERATON … solo per citarne alcune, “farebbero la fila” per poter costruire Aparthotel in Italia,.... se solo fosse previsto questo tipo di insediamenti – produttivi ..... nei nostri obsoleti :

“PIANI REGOLATORI”     

Savona 25/03/201   

Guido Luccini     Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Share/Save/Bookmark
 
Prego registrarsi o autenticarsi per aggiungere un commento a questo articolo.

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information