Cinema: Il caso Spotlight Stampa
Scritto da BIAGIO GIORDANO   
RUBRICA DI CINEMA A CURA DI BIAGIO GIORDANO
Il caso Spotlight (Spotlight: luce della ribalta)
è un film del 2015 diretto da Tom McCarthy.

Un film coraggioso che vuole dare le giuste informazioni agli spettatori su fatti di estrema gravità, messi a tacere attraverso un sistema ecclesiastico le cui stesse debolezze li avevano favoriti, fatti riaperti in seguito in virtù di un giornale di Boston dai redattori eticamente eroici.

Premiato come miglior film e miglior sceneggiatura originale negli Oscar assegnati nel 2016.

Il film. Il quotidiano The Boston Globe (un giornale di Boston di tiratura molto alta) attraverso il suo nuovo direttore responsabile, riprende una vecchia storia di pedofilia documentata negli archivi del giornale, essa coinvolgeva anche la Chiesa cattolica di Boston in quanto sistema di protezione di tutti reati commessi da ciascun pedofilo ecclesiale. 

Quella presente negli archivi del giornale era una storia di preti pedofili ben documentata (si scoprirà che i preti che commettevano quel tipo di reato erano il 6% di tutti gli ecclesiasti in servizio) lasciata cadere nel vuoto dal precedente direttore del giornale per il timore di subire violente reazioni da parte delle autorità cattoliche.

Nel 2001 la squadra giornalistica Spotlight appartenente al The Boston Globe, riprendendo l'indagine riesce a dettagliare (per togliere ogni dubbio in Tribunale sulla gravità della cosa), attraverso testimonianze, il tipo di violenze sessuali procurate dai sacerdoti dell'Arcidiocesi di Boston ai danni di minori.

Abusi in precedenza occultati dall'autorità ecclesiastica in vari modi, addirittura facendo sparire documenti giudiziari compromettenti dall'archivio del tribunale, o intervenendo con risarcimenti in denaro (pochi) sulle vittime.

La vittoria del giornale sarà totale.

Il film termina con una lista di luoghi, sia negli Stati Uniti che nel resto del mondo, nei quali la Chiesa cattolica è stata coinvolta nella copertura degli abusi perpetrati da preti; in seguito allo scandalo, il cardinale Bernard Francis Law è stato rimosso dal suo incarico a Boston e promosso arciprete della Basilica di Santa Maria Maggiore a Roma, una delle più grandi ed importanti al mondo.

Un grande film di denuncia, che fa capire quanto sia importante la libertà di stampa nei paesi democratici per collaborare con la giustizia, difendendola da chi tenta di corromperla attraverso sistemi di potere fortemente intimidatori.

In Italia il film ha lasciato gran parte delle istituzioni indifferenti.

Biagio Giordano 

(Nuovo commento del febbraio 2021)

TUTTI I LIBRI DI BIAGIO GIORDANO

Cliccate sulle immagini per saperne di più e per acquistarli

 
  
NEW
        
 
Share/Save/Bookmark
 
Prego registrarsi o autenticarsi per aggiungere un commento a questo articolo.

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information