Cinema: Fuga da Alcatraz Stampa
Scritto da BIAGIO GIORDANO   
RUBRICA DI CINEMA A CURA DI BIAGIO GIORDANO
Fuga da Alcatraz (Escape from Alcatraz)

 

Fuga da Alcatraz (Escape from Alcatraz)

USA 1979

GENERE: Dramm.

DURATA: 112′ 

REGIA: Don Siegel

ATTORI: Clint Eastwood, Patrick McGoohan, Fred Ward, Roberts Blossom, Jack Thibeau 

Un fatto vero. Frank Morris (Clint Eastwood), è una esperto di fughe dal carcere, è già evaso da diverse penitenziari statunitensi; sempre poi ripreso; per punizione viene rinchiuso nel penitenziario di Alcatraz, noto mediaticamente per le sue durezze detentive, che si piegano spesso, secondo la stampa, in repressioni brutali, (quest'ultime fuorilegge, accuratamente tenute segrete); aspetti dai contenuti assai gravi che pregiudicano la possibilità, prevista dalla Costituzione americana, di rieducare il detenuto al bene sociale. 

Alcatraz, un'isola, è ritenuta molto sicura, è un posto sinistro, spesso lugubre, da cui nessuno è mai riuscito a scappare, se non perdendo la vita. 

Con due detenuti, la notte dell'11 giugno 1962 Frank Morris riesce però a fuggire. Di loro non si saprà più niente, forse qualcuno ha perso la vita?

Capolavoro di Siegel, oggi datato, ma che nel 1979 ha suscitato forti emozioni in quanto si viveva, in occidente,  in un contesto di grandi successi e sensibilità culturali nonché  politiche intorno alle questioni carcerarie più legate alla mancanza di rispetto per i diritti dei detenuti.

Il film ha un modo di narrare tutto giocato sul contrasto disgusto e piacere (effimero) e nel superarlo, portando lo spettatore a schierarsi contro la disumanità del carcere e delle istituzioni politiche preposte al suo controllo. Egli scopre col film che il detenuto oltre a non essere stato rieducato trova alla sua uscita dai cancelli del carcere una società che lo emargina, perché povera di risorse da dedicare all'inserimento degli ex reclusi nel tessuto economico-culturale del territorio.

Nel film le idee sulla creazione del suspense sono magistrali. Fotografia dalle composizioni curatissime e ricche di simbologia, potenza espressiva, e di angoli visuali inediti...

 Biagio Giordano  

 

TUTTI I LIBRI DI BIAGIO GIORDANO

Cliccate sulle immagini per saperne di più e per acquistarli

 
  
NEW
        
 
Share/Save/Bookmark
 
Prego registrarsi o autenticarsi per aggiungere un commento a questo articolo.

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information