La ricetta della settimana: MEZZE MANICHE AL SALMONE FRESCO Stampa
Scritto da Trucioli Savonesi   
 LA CUCINA DI ROSINA
  La ricetta della settimana

MEZZE MANICHE AL SALMONE FRESCO  

Le mezze maniche (ma vanno bene anche le penne) al salmone sono un primo veloce e appetitoso: nel tempo in cui la pasta è pronta il pesce cuoce a puntino, anche perché se cuocesse troppo diventerebbe stopposo. L’ingrediente principale, il salmone, è  reperibile tutto l’anno, essendo un pesce d’allevamento, quindi si trova facilmente anche nelle pescherie dei supermercati. Per maggiore comodità si può congelare nel freezer di casa o acquistare già surgelato, in questo caso costa un po’ più caro, ma, si sa, quando si è a corto di tempo…

 

Ingredienti (per tre-quattro persone):

400 gr di salmone fresco (due fette spesse),

1 scalogno,

una manciata di pinoli,

olio e.v.o.,

vino bianco q.b.,

panna (facoltativa),

350 gr di mezze maniche (o penne)

 Mettere sul fuoco una pentola capiente e portare l’acqua a bollore; nel frattempo lavare le fette di salmone e asciugarle. Tritare i pinoli e lo scalogno e metterli in un tegame con tre o quattro cucchiai d’olio, buttare la pasta; subito dopo mettere il salmone nel trito e soffriggerlo a fuoco basso, girare dall’altro lato e spruzzare col vino bianco, coprire e portare a cottura il pesce. Togliere le fette una alla volta e porle in un piatto, togliere la pelle, la spina dorsale e le lische, rimettere nel tegame e rosolare un minuto o due. Mettere la panna e unire la pasta, saltare e servire.

Share/Save/Bookmark
 
Commenti (1)
Prego registrarsi o autenticarsi per aggiungere un commento a questo articolo.

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information