SETTIMANALE anno XVII
n° 756 del 13 giugno 2021
tel 346 8046218

L'area Margonara Madonnetta in forte degrado Stampa E-mail
Scritto da MARGONARA VIVA   
 
I comitati a sostegno dell'area della Margonara  
scrivono all'Autorità Portuale e  agli Enti /soggetti istituzionali
 
 
 
In fondo all'articolo  tutte le foto del degrado

Alla c.a. Autorità di Sistema portuale del Mar Ligure Occidentale,

e p.c.

Sindaco del Comune di Albissola Marina,

Sindaco del Comune di Savona,

Difensore Civico Regionale dott. F. Lalla,

Prefetto

Arpal

Asl Ufficio Igiene Pubblica

Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la città
metropolitana di Genova e le province di Imperia, La Spezia e Savona


Oggetto: sollecito richiesta urgente sistemazione area Margonara
Madonnetta  - Comuni di Albissola Marina e Savona

In data 19 novembre 2019 gli scriventi hanno trasmesso a codesta
Autorità Portuale una nota, che riportiamo in allegato, con la
richiesta di urgente intervento nell'area della Margonara / Madonnetta
 al fine di rendere nuovamente usufruibile la spiaggia per l'anno
2020.

Non avendo ricevuto alla data odierna alcuna risposta e, come
verificato sul posto, non avendo osservato alcun tipo di intervento
nell'area nel frattempo, molto preoccupati della situazione in essere,
di totale stato di abbandono dell'area con probabile impossibilità di utilizzo dell'arenile da parte della collettività, nelle attuali condizioni,  per un
 ulteriore anno, siamo a rinnovare la nostra richiesta e a sollecitare un cortese
riscontro da parte Vostra nel merito.

Come noto, nell'ottobre del 2018, si è abbattuta una terribile
mareggiata lungo il litorale ligure. E' stata pesantemente colpita
anche l'area della Margonara, con danni all'ex struttura dei bagni
Madonnetta e, contemporaneamente, ai prefabbricati destinati alla
collettività, da Voi installati, come i servizi igienici.

La situazione odierna è così inquadrabile:

  • area dell'ex fabbricato dei bagni Madonnetta, definito pericolante e chiuso al pubblico dalla strada;
  • area in sponda dx al Rio Termine della spiaggia della Madonnetta (nel Comune di Savona) ancora accessibile transitando sotto il ponte;
  • area Molo Verde accessibile ma priva di ogni  servizio (acqua potabile e servizi igienici);
  • spiaggia antistante gli ex bagni Madonnetta formalmente inaccessibile, ma, al momento, comunque raggiungibile dalla spiaggia ove non èpresente  alcun tipo di restrizione (cartelli, avvisi o recinzioni) ;
  • sul sito è presente, dalla mareggiata del 2018, tutto il materiale divelto e accumulato dalla mareggiata e mai rimosso, in totale stato di abbandono tra cui le lamiere degli ex servizi igienici, legname, materiale ferroso arrugginito sporgente,  materiale cementizio demolito dall'azione della mareggiata etc.
  • assenza di servizi igienici e di acqua potabile sia nell'area della Madonnetta che del Molo Verde.

Come già precendetemente espresso, chiediamo, al fine di rendere
nuovamente fruibile al più presto il sito, frequentato da centinaia di bagnanti anche nel corso del 2019, nonostante la totale assenza di servizi e le complicate vie di accesso, sia per la parte della Madonnetta che per la Spiaggia del Molo Verde:
  • la raccolta e l'allontanamento di tutto il materiale abbandonato presente sull'arenile e nell'area retrostante (legname, lamiere, parti ferrose sporgenti,  etc);

  • messa in sicurezza  dell'edificio degli ex bagni Madonnetta , qualora ormai i tempi della demolizione definitiva non fossero compatibili, per un altro anno, con l'inizio della  prossima stagione balneare. In tal senso  chiediamo che venga messo in sicurezza l'ex edificio, con rimozione delle parti più esposte e pericolanti e apposizione di eventuali coperture come già avvenuto in passato, con riapertura dell'arenile antistante della spiaggia della Madonnetta; come già espresso precedentemente raccomandiamo, inoltre, che durante le attività future di demolizione dell'ex fabbricato dei bagni Madonnetta vengano adottate tutte le misure di protezione della spiaggia dell'arenile, costituita da sabbia naturale. Alleghiamo, in tal senso, le foto, scattate domenica 26 gennaio 2020,  dell'arenile totalmente e naturalmente ricomposto, dopo le forti mareggiate del 2018 e 2019.
  • riapertura del collegamento all'acqua potabile (l'anno scorso non era più disponibile nemmeno nel tratto della spiaggia della Madonnetta);
  • installazione di servizi igienici, con un servizio di pulizia periodica durante la stagione estiva.

Per quanto riguarda il punto 4 ribadiamo la necessità di servizi igienici in un tratto di litorale, frequentato da centinaia di bagnanti, del tutto privo di essi. Non sono nemmeno presenti, infatti, nella zona, pubblici esercizi ai quali eventualmente ricorrere in caso di necessità.

Si allegano alla presente:

  • nota trasmessa a codesta AP nel novembre 2019;
  • nota trasmessa  dal difensore civico ai comitati in data 28/01/2020 ;
  • copia parte corrispondenza intercorsa nel periodo 2018 – 2019 tra i Comitati , Enti e codesta AP.

In attesa di un Vostro cortese riscontro, si porgono distinti saluti
 
Firmato: Gruppi a sostegno dell'area della Margonara
 

 
 
 

 
 
 
 

 
 
 

 
 
 

 
 
 

 
 
 

 
Share/Save/Bookmark
 
Prego registrarsi o autenticarsi per aggiungere un commento a questo articolo.
 
Banner

Ricevi le News da Truciolisavonesi

Login

Registrati per poter commentare gli articoli



Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Il sito non è una testata giornalistica, si basa su attività di volontariato.

Gli autori dei testi sono responsabili dei dati, delle analisi delle opinioni in essi contenuti

Copyright © 2010 truciolisavonesi. All rights reserved.

Designed by Massa

 

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information