Ci prendiamo una pausa.
Riprendiamo a settembre
BUONE VACANZE A TUTTI
tel 346 8046218

MERCATO DEL LAVORO Stampa E-mail
Scritto da Guido Luccini   
Egregio Assessore Berlangieri
La prego solo di indicarmi la misura esatta minima (in metri quadri)  delle C.A.V. o R.T.A. o Aparthotel…

 La ringrazio per aver dato... peso ...ai miei inviti e la prego di seguirmi ancora una volta.

Anni '70. Dirigendo una delle Società delle Condotte Spagnole Pres. Prof. Loris Corbi, ho progettato Alberghi sulla Costa del Sol. Non molto pratico, seguii i mercati di allora e progettai: per gli Americani  grandi  pezzature di Aparthotel ( mq. 40 – 50 ) ; e per gli Svedesi piccole pezzature  ( mq. 18 – 20 ).

 Come avrei dovuto prevedere, gli acquirenti delle pezzature più grandi a mano a mano che il loro acquisto si rivelava sempre meno appetibile per i mercati produttivi, enuclearono il loro bene dalla gestione Alberghiera ed oggi si ritrovano inquisiti dalla Magistratura...... Come da NOI !! 

Le piccole pezzature invece continuano a garantire lavoro, occupazione e produttività !!!   

Le nostre analisi sulle seconde case concordano pienamente e me ne compiaccio. 

Quello su cui non posso essere d'accordo, e sono certo che da quanto emerge dalla Sua  tra noi la soluzione potrebbe coesistere senz'altro, è la pezzatura di questo  30- 40- 50 % di Aparthotel 

( sicuramente residenziali, ma di cui mai si conoscono mai i metri quadri  ) che  proponete in costruzione e vendita per lo sviluppo delle rimanenti attività produttive , senza mai tenere presente che nel merito delle:

“Abitazioni residenziali urbane”:

In Italia la residenzialità per due persone deve corrispondere ad un minimo di mq. 38,00.

In Francia la residenzialità per due persone  può corrispondere ad un minimo di mq. 15,00.

In Spagna la residenzialità per due persone  può corrispondere ad un minimo di mq. 15,00.

A New York la residenzialità per due persone  può corrispondere ad un minimo di mq. 12,00.

A Montecarlo  la residenzialità per due persone  può corrispondere ad un minimo di  mq.  9,00 

Se trasferiamo queste misure nei  vari sistemi Alberghieri, veda Lei quanto siamo lontani dal competere con il resto del Mondo, in quanto a “residenzialità nell'albergo”.


L'assessore Berlangieri

1) E, quello che  dovremmo far emergere  è che occorrerebbe: mantenere la pezzatura di mq. 38,00 per le “Abitazioni residenziali urbane”. 

2) diminuire  la pezzatura a mq. 18,00 per le “Strutture residenziali produttive Alberghiere”. 

 Ed è qui che nascono i problemi per Lei. Infatti se il ricavo della vendita degli Aparthotel o Residence o R.T.A. o C.A.V. che la Regione Liguria prevede debbano essere reinvestiti nelle restanti cubature produttive alberghiere, riguarda pezzature di mq. 38,00... poveri noi, poichè tutti i costruttori o aventi causa nelle “SECONDE CASE” in oggi previste nei “PIANI REGOLATORI” …...  possono continuare a  distruggere quanto rimane e senza alcun timore! 

Se invece le nuove pezzature “RESIDENZIALI  ALBERGHIERE” avessero dimensioni di mq.18,00 (con w.c. e blocco cucina) , prevedo, insieme al crollo dell' assillante mercato di seconde case,  la rinascita di quella produttività che abbiamo sempre rincorso ma che nessuno ha mai programmato con un minimo di attinenza alla realtà Alberghiera nei Piani Urbanistici! 

A Lei la soluzione. Non sarà semplice, anche se lo appare in effetti,...... poichè lo scontro Urbanistico dovrebbe assumere  dimensioni tali da capovolgere un sistema capitalistico che non solo ha distrutto tutte le nostre coste Italiane , ma anche ed in modo irreversibile, tutta la catena dei  nostri centri montani !! 

 Dobbiamo però ammettere che lo scontro è già in atto, infatti; l'inevitabile tassazione di “pseudo residenze” marine e montane, la verifica della “vera” residenzialità, le inquisizioni della Magistratura  sui proprietari di Residence, R.T.A., C.A.V. che  sottraendo la loro proprietà dai servizi di gestione alberghiera,  sono venuti meno ai patti notarili  di produttività lavorativa,  (verificabili su internet); stanno  evidenziando il sottobosco di un mondo falsato, artificiale, che per cinquant'anni ha stravolto la funzionalità produttivo - turistica del nostro Paese!! 

Concludendo la prego solamente: 

Di indicarmi la misura esatta minima (in metri quadri) …..... delle C.A.V. o R.T.A. o Aparthotel con cui vorreste trasformare questo 30 o 40 o 50% di porzioni  alberghiere, da porre in vendita per finanziare la ristrutturazione del rimanente, procedendo così alla......

“nuova  fantomatica gestione” di questi complessi !!    

 Guido Luccini                    Savona 15/04/2012

 lucciniguidolibero.it 

Share/Save/Bookmark
 
Prego registrarsi o autenticarsi per aggiungere un commento a questo articolo.
 
Banner

Ricevi le News da Truciolisavonesi

Login

Registrati per poter commentare gli articoli



Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Il sito non è una testata giornalistica, si basa su attività di volontariato.

Gli autori dei testi sono responsabili dei dati, delle analisi delle opinioni in essi contenuti

Copyright © 2010 truciolisavonesi. All rights reserved.

Designed by Massa

 

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information