SETTIMANALE anno XVII
n° 752 del 16 maggio 2021
tel 346 8046218

LUIGI PIGNOCCA Stampa E-mail
Scritto da Giambello   

 

Habemus Pi-gnoccam....

Foto Fasano

 

Complimenti al nuovissimo sindaco loanese Luigi Pi-gnocca: e chi se lo aspettava?

Cosa succederà adesso? Cosa farà di "nuovo" a Loano?

Farà un’opera di rivalutazione per i carrugetti orbi? Proprio qualche settimana fa mi lagnavo per il fatto che la Loano "di dentro" è abbandonata e in decadimento. Invece adesso mi devo ravvedere e spero tanto che il neo-sindaco decida di spostare le sue opere cementifere altrove... D'altronde c'è ancora tanto spazio a Loano. E non dimentichi gli amici degli amici. I benefattori del popolo.

Tremo all'idea di vedere un progetto edilizio riguardante via Doria, via Ricciardi, R. Raimondi (mamma di Garibaldi) e tutto il quartiere corrispondente... Tremo perché, visto ciò che sono riusciti a deturpare gran parte di Loano, possano cancellare, trasfigurare, devastare quel pezzetto di Storia che ancora ci rimane.

Non parliamo delle vecchie mura, quelle che erano sepolte e sono state “allontanate” anche col favore delle tenebre, di validi scavatoristi, magari di fede leghista. Oppure i resti del vecchio porto romano che si estendono a levante, diciamo nella zona sopra e sotto l’Aurelia, tra viale Rimembranze e via Minniti. Bravissimi a nascondere e silenzio perfetto.

Immagino le finestre in anodizzato, le facciate gialle, e porte blindate di ferro, lo sventramento interno con la cancellazione degli affreschi, l'eliminazione delle volte per fare un "piano in più" o l'ascensore... The horror ("Apocalypse now").

Villa "Igea" sta per essere abbattuta, da qualche componente della banda bassotti di gloriosa memoria, senza rispetto e senza ritegno. Lasciateci almeno i carrugi, vi prego!

Se proprio la lucidissima giunta comunale vuole puntare lo scettro sulla "Loano di dentro" almeno che prima vadano a farsi un corso di Storia Moderna (e contemporanea): all'Unitre di Loano ne fanno diversi,ottimi e sono pure gratuiti! E c’è una mamma diligente che il lunedì delle elezioni ha ancora fatto il giro di telefonate. “Mi raccomando, il dovere del voto. Ho una figliola tanto brava, intelligente…”. E’ stata finalmente premiata dagli elettori.

Speriamo non faccia ombra a Robertina Gasco Mastella che, a quanto si sussurra, potrebbe aspirare ad una bellissima villa, con parco, non lontano dalle suore della Presentazione. Loro pregano, noi speriamo nel perdono. Siamo tutti peccatori.

Giambello

22 maggio 2011

 

Share/Save/Bookmark
 
Prego registrarsi o autenticarsi per aggiungere un commento a questo articolo.
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Ricevi le News da Truciolisavonesi

Login

Registrati per poter commentare gli articoli





Banner
Il sito non è una testata giornalistica, si basa su attività di volontariato.

Gli autori dei testi sono responsabili dei dati, delle analisi delle opinioni in essi contenuti

Copyright © 2010 truciolisavonesi. All rights reserved.

Designed by Massa

 

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information