Ci prendiamo una pausa.
Riprendiamo a settembre
BUONE VACANZE A TUTTI
tel 346 8046218

Presentato il volume “Liguria in treno” Stampa E-mail
Scritto da SELENA BORGNA   
Presentato il volume “Liguria in treno”
della collana “I regionali da vivere”

 E’ stato illustrato, alla presenza dell’assessore regionale ai trasporti Gianni Berrino, dei vertici di Trenitalia e di Giunti Editore, il volume “Liguria in treno” della collana “I regionali da vivere” di Giunti Editore.


 

“Abbiamo con la regione un importante contratto con investimenti per 400 milioni e nuovi treni Pop Rock”, dichiara Sabrina De Filippis, direttore divisione Trasporto Regionale Trenitalia, “ricordando che il 91% dei treni è in orario. L’offerta estiva è molto ricca con 26 treni del mare dal Piemonte e Lombardia verso la Liguria; le guide sono molto belle e accompagnano il viaggiatore lungo il percorso ferroviario della regione. La gara è stata vinta da Giunti e ci sarà una guida per ogni regione ma la Liguria è la prima; la nostra intenzione è quella di promuovere i treni regionali anche per il turismo visto che sono sicuri. La guida permette di ripercorrere tutte le bellezze ed i momenti speciali in treno; siamo molto vicino ai pendolari ma valorizziamo questo metodo di trasporto per i turisti e la percentuale di posti che si possono occupare è decisa dal Governo”.

 


 

Stessa soddisfazione da parte del Direttore di Divisione NON FICTION di Giunti Marco Bolasco: ”Il progetto mi piace e credo molto nell’uso del treno come risorsa; durante la pandemia il valore dei libri è aumentato e per questo lavoro ha vinto la competenza. Le guide raccontano un’Italia inedita e si può scoprire qualcosa attraverso il treno; questi libri sono per tutti e fanno scoprire cose nascoste o dimenticate creando turismo sostenibile. Abbiamo dedicato molti spazi all’arte, alla cultura, al paesaggio e all’enogastronomia, settori in cui la Liguria è al top; bisogna partire da qui per valorizzare l’Italia ed il treno promuove il territorio. Questo progetto inedito ha in sé la scoperta delle bellezze italiane attraverso il treno; una scoperta importante che è anche un modo sostenibile di viaggiare”.

 


 

“Ringrazio Trenitalia dicendo che per la Liguria i treni sono importanti anche per il turismo”, afferma l’assessore Gianni Berrino, “ed è un nuovo modo di viaggiare per coloro che trascorrono le vacanze nella nostra regione. La guida facilita i turisti che potranno fare gite spostandosi con il treno; siamo all’inizio della stagione della ripartenza e ringrazio tutti coloro che hanno creduto in questo progetto. E’ necessario che al lunedì ci sia la chiusura dei cantieri autostradali poichè circolano i mezzi pesanti ed i turisti che tornano a casa; bisogna permettere alla nostra regione di fare turismo, settore necessario per l’economia ligure. Per quando riguarda i treni è necessario il raddoppio a ponente; sono stati istituiti due treni Frecciabianca che collegano Milano a Genova e Ventimiglia ma il nostro obiettivo è il ripristino dei Thello. Se Autostrade volesse aiutarci dovrebbe investire nelle ferrovie pagando cosa toglie per le autostrade; ringrazio Giunti e Trenitalia per le guide dicendo che è consigliabile fare turismo in treno che ha un’offerta alta. Solo l’Italia ha la limitazione per i posti a sedere e spero che possa essere tolta al più presto”.

 


 

“Crediamo nei treni regionali che arrivano ovunque e fanno scoprire le bellezze locali; il nostro obiettivo è quello di coniugare le bellezze e la capacità di poterle raggiungere”, conclude Sabrina De Filippis.

SELENA BORGNA


 

 

Share/Save/Bookmark
 
Prego registrarsi o autenticarsi per aggiungere un commento a questo articolo.
 
Banner

Ricevi le News da Truciolisavonesi

Login

Registrati per poter commentare gli articoli



Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Il sito non è una testata giornalistica, si basa su attività di volontariato.

Gli autori dei testi sono responsabili dei dati, delle analisi delle opinioni in essi contenuti

Copyright © 2010 truciolisavonesi. All rights reserved.

Designed by Massa

 

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information