SETTIMANALE anno XVII
n° 751 del 9 maggio 2021
tel 346 8046218

Cinema: Duel Stampa E-mail
Scritto da BIAGIO GIORDANO   
RUBRICA DI CINEMA A CURA DI BIAGIO GIORDANO
Duel

 

Duel è un film Usa del 1971, è il primo lungometraggio diretto da Steven Spielberg, ispirato al libro di Richard Matheson dallo stesso titolo. Matheson ha collaborato alla sceneggiatura del film.

 Tuttora un film cult, per l'originalità e la capacità del regista di mantenere alte le tensioni senza lasciarsi andare ad alcuna pausa, perché questa era la scommessa per un film del genere, solo così una pellicola del tutto atipica, astorica per il cinema, e quindi a rischio di un totale insuccesso, avrebbe potuto guadagnare la promozione dal mercato.

Spielberg gioca, con un linguaggio di immagini di grande studio fotografico (per quanto riguarda il movimento), esclusivamente sul piano delle pulsioni nevrotiche dei due protagonisti, comunicate per lo più dai rispettivi modi di guidare i propri mezzi stradali, pulsioni che eccitano la vita e la morte del loro immaginario mettendole in una relazione estrema di confronto con la realtà, sempre insufficiente quest'ultima a soddisfare i desideri più esplosivi che si formano via via durante il susseguirsi della narrazione...

Il film. Due autisti molto diversi si rincorrono o si evitano per lunghe tortuose strade, uno conformista, del tutto integrato nel sistema America anche se insoddisfatto, l'altro, misteriosamente alieno, invisibile allo spettatore. 

Uno alla guida di un'auto appartenente alla classe media, l'altro al comando di un camion di vecchia generazione, dall'aspetto pauroso e dal motore truccato. Il camionista si diverte a spaventare prima e a uccidere poi mandandoli fuori strada gli autisti provenienti dalla città, quelli ben vestiti, distinti, e dall'aspetto riservato, che incontra nei vari distributori durante i suoi viaggi. 

Lo fa giocando con loro per lungo tempo al gatto e al topo, tra strade solitarie, immerse in estese, incolte, false e desolanti pianure, suggestive e sinistre, atmosfera tipica di una certa America lontana dalle città.

Per metafora etica, vincerà chi, come Ulisse con Polifemo, userà l'astuzia e non la forza...

Indimenticabile, gira su You Tube

Biagio Giordano  

 

TUTTI I LIBRI DI BIAGIO GIORDANO

Cliccate sulle immagini per saperne di più e per acquistarli

 
  
NEW
        
 
Share/Save/Bookmark
 
Prego registrarsi o autenticarsi per aggiungere un commento a questo articolo.
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Ricevi le News da Truciolisavonesi

Login

Registrati per poter commentare gli articoli





Banner
Il sito non è una testata giornalistica, si basa su attività di volontariato.

Gli autori dei testi sono responsabili dei dati, delle analisi delle opinioni in essi contenuti

Copyright © 2010 truciolisavonesi. All rights reserved.

Designed by Massa

 

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information