Celle Ligure – Spese Fortezza e Leudo nel 1660

Scrivendo di tiro di reti da terra, ci è venuta in mente la capacità dei capibarca di calcolare la corrente per calare nello specchio a ponente del Torrente Ghiare. Per non far agguantare il sacco, quando strascicava sul fondale in prossimità della riva e specie se carico di pesci, ai residui delle fondamenta dell’antica (‘500) piccola fortezza-castello di avvistamento a protezione dell’abitato, esistente all’altezza del fondo di Piazza del Popolo (v/Fortificazioni a Celle, ‘a Civetta’ n.9 GIU-DIC 2010). Parte sulla riva e parte nel mare è stato demolito nel 1860 per la costruzione della linea ferroviaria Genova-Ventimiglia. La struttura, di impianto difensivo, era gestita dalla popolazione, incarichi di guardia forse a turno, con attenta amministrazione, come dimostra lo stralcio del ‘Libro delle Poste’ rinvenuto nell’Archivio storico comunale. Ne passiamo la pagina del 15 luglio 1660.

A Civetta

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *