Le poesie di Elena Bellini Stampa
Scritto da ELENA BELLINI   

 Le poesie di Elena Bellini  

LEI 

Ti ha gettato a terra l'anima con un pugno

quella donna.

Vittima consapevole dei suoi occhi

cerchi nell'aria il suo profumo

e le tue ore sono come appese

al bisogno di quel viso.

Uccidi i giorni senza viverli

e litighi col mondo che diventa nemico

per il solo fatto di non essere lei.

La vedi riflessa dentro un bicchiere

e ne bevi un altro

per dimenticare risposte che non giungono

e per paura di perdere qualcosa

che ancora non t'appartiene.

Una mano di disperazione ti stringe la gola

fino ad impedirti di respirare

e le lacrime scendono

a bagnare un viso incupito dalla rabbia.

Affronti quel che resta della notte

con la testa aggrovigliata

in una stanza che gira

e con fatica affronti il nuovo giorno

con la speranza di poter sperare ancora.

 

 

Elena Bellini

Share/Save/Bookmark
 
Prego registrarsi o autenticarsi per aggiungere un commento a questo articolo.

Per rendere il nostro sito piĆ¹ facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information