Le poesie di Elena Bellini Stampa
Scritto da Elena Bellini   
 Le poesie di Elena Bellini
 
DANZA DEL CORPO E DELL’ANIMA

 

Ho giocato a nascondino con la vita

per vedere chi si accorgesse che mi fossi nascosta.

Ma in fondo, lì celata, non stavo poi tanto male.

E poi un temporale di note e luci mi ha fatto uscire allo scoperto.

Non più ombre, niente più misteri

e le nuvole correvano con movimenti quasi ritmati.

La musica fa miracoli se la si sa ascoltare.

Mi solleva oltre al limite del razionale,

mi innalza e mi guida se mi lascio trasportare.

E poi mi sento unico punto

di un piano senza delimitazioni

e osservo tutti da un’altra prospettiva.

Di tanto in tanto

incrocio occhi che riescono a mettersi in contatto con me,

che vivono nel mio stesso spazio,

ma sono rari.

Sento che ora tutto può succedere,

ci sono solo io,

la musica e gli occhi.

Ed il tempo non ha più un senso.

 

Elena Bellini

 

Share/Save/Bookmark
 
Prego registrarsi o autenticarsi per aggiungere un commento a questo articolo.

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information