Le poesie di Elena Bellini Stampa
Scritto da Elena Bellini   

 

 

Le poesie di Elena Bellini
SEMPRE NOTTE

 

 

Brezza tiepida

che spira dal mare

vezzeggia i nostri visi

resi bianchi dalla luna.

Le mani s’intrecciano

come rami d’alberi

che appaiono neri nell’oscurità.

Fendiamo l’aria con l’istinto

mentre erotiche vibrazioni

esplorano i nostri corpi.

Cerchiamo l’evasione dei sensi nel buio,

voci misteriose ci parleranno

e ci guideranno forse alla pazzia.

Amarsi ed impazzire

uniti in un unico significato.

Vivere e morire

in un istante di sublime piacere.

Il buio ovatta e protegge,

se solo ci fosse sempre questo silenzio

forse riusciremmo a sentirci e ascoltarci

Ed ora dimmi,

non vorresti che fosse sempre notte?

 

Elena Bellini

 

Share/Save/Bookmark
 
Prego registrarsi o autenticarsi per aggiungere un commento a questo articolo.

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information