Vivere senza acqua Stampa
Scritto da GIOVANNA REZZOAGLI GANCI   
VIVERE SENZA ACQUA

 Dal 31 agosto scorso, a Casarza ligure vige il divieto di utilizzare l’acqua per bere, cucinare, lavarsi i denti. Un elevato valore di MTBE ha determinato questo provvedimento che, ad ora, perdura. Vivere senza acqua potabile… Ci avete mai pensato? Siamo tanto abituati ad aprire il rubinetto e dare per scontata la presenza dell’oro blu nelle nostre case, che per molti credo sia difficile immaginarne l’assenza. Succede.

A noi sta succedendo. Le cause? Per ora ipotesi. Rischi? Probabilmente no, certezze nemmeno. Eh già, perché è un fatto che l’acqua non sia potabile. Precauzione? Certo. Risposte? Lavori in corso. Quasi settemila abitanti aspettano. Inutile dirlo, non è il massimo della vita, c’è di peggio. Non voglio dire la ovvia banalità del facile confronto con chi l’acqua non la ha proprio, no.

Dirò un’altra banalità, più vicina a noi: quanto è stato inquinato l’ambiente in cui viviamo? Che costo ha, e soprattutto che costo avrà, il benessere raggiunto? Nessuna facile risposta si può azzardare.

http://www.cancer.org/cancer/cancercauses/othercarcinogens/pollution/mtbe  

Venerdì 11 sera si e' tenuto un incontro organizzato da M5S Casarza Ligure e aperto a tutti con il Segretario Regionale ligure di Assoconsum Avv. Giulio Muzio. La partecipazione e la risposa della cittadinanza sono state positive, tanto che è già in programma un nuovo incontro venerdì 18.

Molte le domande dei cittadini, molti i punti da approfondire. Dalla serata e' emersa la volontà di dare vita ad un comitato di cittadini che accolga al suo interno quanta più gente possibile, con la speranza che valichi i confini comunali e possa coinvolgere tante persone sensibili alla tematica.

M5S Casarza si compiace di essere riuscito ad unire sotto una delle nostre stelle tante persone, ora consapevoli di avere voce in capitolo e di potersi muovere con l'aiuto fondamentale dell'avvocato Giulio Muzio e di Assoconsum, che speriamo quanto prima possa aprire uno sportello a Casarza Ligure.

Giovanna Rezzoagli Ganci

 

 

 

Share/Save/Bookmark
 
Prego registrarsi o autenticarsi per aggiungere un commento a questo articolo.

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information