Sprechi di Natale? Soprattutto soldi e cibo Stampa
Scritto da IL DUBBIO   

Presentati i dati Waste Watcher in occasione dei premi vivere a spreco zero

Sprechi di Natale? Soprattutto soldi e cibo

A Natale sprechiamo soprattutto denaro (43%) e cibo (41%) ma anche carta e imballaggi (11%) e tempo (5%). Tanto che per gli italiani, le feste natalizie rappresentano sì un momento di piacere (28%) ma anche di spreco (23%) quasi a pari merito con un periodo di regali (19%). È quanto emerge dai dati Waste Watcher presentati in occasione della consegna dei Premi Vivere a Spreco Zero, i piccoli ‘Oscar’ della sostenibilità assegnati dalla campagna Spreco Zero di Last Minute Market e dal progetto Reduce del mini- stero dell’Ambiente e Università di Bologna - Distal, a Bologna a Palazzo Magnani, sede Uni-Credit.

Cosa si spreca a Natale? Denaro e cibo, innanzitutto, secondo gli intervistati dell’Osservatorio Waste Watcher - spiega Andrea Segrè, fondatore del movimento Spreco Zero - Non dobbiamo abbassare la guardia: lo spreco domestico ci costa infatti ogni giorno all’incirca 1 euro, pari a 145 kg di cibo gettato in casa ogni anno, per 6,9 euro la settimana e 360 euro circa ogni anno. È una questione su cui si gioca il futuro della Terra, per questo dobbiamo sensibilizzare innanzitutto i giovani, dai bimbi ai millennials della generazione Z. Secondo Waste Watcher in Emilia Romagna la percezione di sprecare in casa a Natale è lievemente inferiore alla media nazionale, indice di sensibilizzazione più forte intorno al cibo e al suo valore. Cresce anche l’attenzione al proprio tempo: 1 italiano su 20 ritiene di sprecarlo, a Natale, era 1 su 100 lo scorso anno.


E Natale, di per sé, cosa rappresenta per gli italiani? Un periodo di ‘abbondanza e ricchezza’ più per i cittadini dell’Emilia Romagna (48% degli intervistati) che per gli italiani (45%). In Emilia Romagna il Natale genera più piacere (30% contro 28% degli intervistati in Italia), si fanno più regali (23% contro 19% del resto d’Italia) e si dà più attenzione al cibo (21% contro 18%).

NON DOBBIAMO ABBASSARE LA GUARDIA: QUELLO DOMESTICO CI COSTA INFATTI OGNI GIORNO ALL’INCIRCA 1 EURO, PARI A 145 KG DI CIBO GETTATO IN CASA OGNI ANNO, PER 6,9 EURO LA SETTIMANA E 360 EURO CIRCA OGNI ANNO

Da IL DUBBIO

Share/Save/Bookmark
 
Prego registrarsi o autenticarsi per aggiungere un commento a questo articolo.

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information