NEWS DALLA CAPUT MUNDI. La grazia Stampa
Scritto da Orazio Fiacco   
NEWS DALLA CAPUT MUNDI
La Grazia
Con aria desolata, Faustus Coppus,il suo avvocato, disse all'imperatore Vespasianus Berluscus Reo Silvius Divus Maximus Augustus:"Ormai per la Grazia è troppo tardi..."

Un cristiano in clandestinità, da Neapolis, San Gennaro, replicò con sicurezza:"Mi dispiace contraddirla, avvocato, ma per la Grazia non è mai troppo tardi! Piuttosto, chi avrà il coraggio di andare a dire al sindaco di Roma, Ignatius Marinus, che la Rupe Tarpea è vicina al Campidoglio ?" I senatori si guardarono stupiti e l'imperatore esclamò:"Tu quoque, Angiolinus, filii mi..."
Poi, tutti se ne andarono a casa a vedersi la partita tra l'Italia ed i Germani, finita con un insoddisfacente pareggio per tutti.
Da Orazio Fiacco.
"Satire ed Epistole"

Share/Save/Bookmark
 
Prego registrarsi o autenticarsi per aggiungere un commento a questo articolo.

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information