La ricetta della settimana Stampa
Scritto da SALVATORE GANCI   

 Schiacciatina alla siracusana.

 Mezzo chilo di farina e mezzo cubetto di lievito, acqua salata tiepida e un paio di cucchiai di olio extra vergine di oliva per la pasta.

Con metà di questa pasta ben  lievitata stendete un disco di circa 40 cm di diametro.

Per il ripieno: un paio di cipollotti affettati grossolanamente con il verde; 30-40 grammi di capperi sotto sale; pomodori secchi sott’olio (6 o 7); mezzo peperoncino piccante; due patate grosse o tre piccole sbucciate, tagliate a quarti e quindi a fettine spesse due o tre millimetri; spinaci freschi puliti e asciugati 250 grammi (mezzo pacco).

In una padella spessa e ampia tre o quattro cucchiai extra vergine di oliva. Lasciare scaldare dopo avere affettato a crudo gli spinaci farli soffriggere a crudo, aggiungere gli altri ingredienti e lasciare cuocere mescolando spesso. Quando le patate sono quasi cotte, togliere dal fuoco e fare raffreddare . Versare su metà del disco di pasta, rabboccare sopra l’altra metà e chiudere arricciando i bordi. Spennellare di olio extra vergine e acqua. Bucare con uno stecco in più punti e infornare. Cottura circa 15 – 20 minuti a 180 °C.

Si consuma fredda.

 
 

P.S. Tutte le fotografie si riferiscono sempre e senza eccezioni al piatto realmente preparato dal sottoscritto e consumato da tre persone

 
Share/Save/Bookmark
 
Prego registrarsi o autenticarsi per aggiungere un commento a questo articolo.

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information