Una campanella ... 30 anni dopo Stampa
Scritto da MANRICO MAGLIA   

Una campanella ... 30 anni dopo

 Fervidi movimenti per i corridoi delI'ITAS Raineri..
Corre l'anno 1985 e fra poco iniziano le lezioni e con esse possibili interrogazioni.
Alcuni sguardi rilassati, altri terrorizzati dall'estrazione del proprio nome e quindi alzarsi ed andare alla cattedra o ancor peggio alla lavagna. 
Il compianto Losi Italo di chimica , Sangermani Mauro detto Singer di agronomia, l'intramontabile professoressa Omati di entomologia , Bergonzi di estimo ,Negri di zootecnia, Roda di educazione fisica ... ma il mio terrore era il Gippo..alias Giuseppe Romagnoli.. di lettere e storia... molti non ci credono.. ma non mi ha mai dato oltre il 4 in italiano..materia che scartai completamente all'esame di maturità orale...
 altri professori non me ne vogliano..ma non ricordo i loro nomi...
Ed ecco la seconda campanella... tutti seduti... alcuni a rileggere con improbabile risultato positivo..una lezione non sfogliata il pomeriggio precedente.
La 5°C è pronta.. al gran completo per un altro giorno di terrore misto a divertimento..perchè devo ammettere..gli anni trascorsi a scuola..sono e sanno essere veramente esilaranti..e noi campioni di note sul diario e registro..beh... ci siamo veramente divertiti tanto.. pagando a volte con anni di ripetizione.. ma uniti..e finalmente siamo in quinta... non sembra vero.
Agazzi, Agnelli, Alberti, Bernizzoni, Caborni, Casana, Clini, Cogni, Corti, Dodi, Guidotti, Leonardi, Maggi, Maglia, Maserati, Pattarini, Rizzi, Scagnelli, Strada, Travaini e Vegezzi. questi i componenti della classe... di cui tre saranno assenti il g.iorno della foto... ma presenti nei nostri animi...
e chi lo avrebbe detto...

 
Sono trascorsi 30anni da allora, Gianluca ha fatto il miracolo..ci ha ritrovati tutti e sabato prossimo ci vedremo ospitati da Stefano.. già in questi giorni ci messaggiamo col telefonino..in classe usavamo scriverci sulle gomme x cancellare.
Devo ammettere che sono emozionato, felice, gasato... li abbraccerò uno ad uno, mi si illumineranno gli occhi e di certo il buio nasconderà qualche lacrima ma non le certe risa... ancora una settimana e la campanella suonerà...
 Il prof Tempo ci ricorderà chi siamo, chi eravamo e come erano i nostri segreti soprannomi..
 Forse non ci saranno tutti..ma come nella foto di classe, saranno ugualmente presenti. 
Ancora una settimana..e saremo col cuore nella nostra aula la 5°C è pronta...
 ed io con essa..
 Tanto Gippo non mi fa più paura.. ora dovrei riuscire a prendere la sufficienza.
Ma questi erano i pensieri di una settimana fa.
Ieri sera..ci siamo visti...eravamo come allora.. 
I canuti capelli di alcuni, le fronti più alte e le rughe del tempo..erano solo visive... i ragazzi della 5°C per una notte hanno fatto la magia... e hanno fermato il tempo!!!
Grazie a voi tutti..
nel bene o nel male.. se sono quello che sono.. è anche grazie agli anni trascorsi assieme.. per cui di cuore..
Grazie!!!
 

Share/Save/Bookmark
 
Prego registrarsi o autenticarsi per aggiungere un commento a questo articolo.

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information