Cinema: L'amore sbagliato Stampa
Scritto da BIAGIO GIORDANO   
RUBRICA DI CINEMA A CURA DI BIAGIO GIORDANO

L'amore sbagliato

 

Film GENERE: Biografico, Drammatico 
ANNO: 2015
REGIA: Jean-Claude Romer
ATTORI: Odile Vuillemin, Marc Lavoine, Fred Testot, Sam Karmann, Lolita Chammah, Micky Sebastian
PAESE: Francia, Belgio
DURATA: 94 Min.

L’amore Sbagliato rappresenta la biografia di Alexandra Lange, donna  stressata dal maschilismo. Il film è diretto da Jean-Claude Romer.
La storia è stata raccontata dalla vittima, diventata carnefice per necessità, nel libro Acquittée (Assolta). 

A interpretare Alexandra nella pellicola è Odile Vuillemin, mentre Marc Lavoine veste i panni del marito. Nel film Alexandra sostiene un processo, dopo essere stata accusata dell’omicidio di suo marito, che per 12 anni di matrimonio non ha fatto altro che picchiarla e umiliarla.
La donna verrà assolta per legittima difesa.

La tematica violenza-erotismo che per certi aspetti riguardanti il piacere coinvolge anche la donna a volte ipnotizzandola, viene articolata nel film in modo freddo ed esplicito, lasciando allo spettatore l'interrogazione sul perché accadono così frequentemente queste tragedie.

Il troppo piacere portato avanti nei giochi erotici violenti sconfina a un certo punto in un punto di non ritorno che vede da una parte, non la violazione della legge del super-io, ma la sua irrimediabile lacerazione, al fondo della quale il maschilismo trova il senso di colpa per aver umiliato il padre attraverso la trasgressione (metonimia): l'accoppiamento con la madre.
Questione quindi di fantasmagorie inconsce più che di sottoculture patriarcali assodate...
Insistere a trattare certi temi con la psichiatria, la cultura storica la sociologia, porta a poco. Occorrono analisi sui meccanismi più sottili del funzionamento dell'inconscio nei sintomi. Occorre molto più tempo nell'analizzare queste questioni che sfociano inevitabilmente nella particolarità più soggettiva del proprio inconscio. L'altra strada è prevenire e reprimere, ma si rimane a digiuno sulle verità più profonde allontanandoci dalla civiltà...

      Biagio Giordano

 

I LIBRI DI BIAGIO GIORDANO

Cliccate sulle immagini per saperne di più e per acquistarli

        
 
Share/Save/Bookmark
 
Prego registrarsi o autenticarsi per aggiungere un commento a questo articolo.

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information