Violino a riposo Stampa
Scritto da CARMEN BARUSSO   
Violino a riposo
  

Non lasciarlo riposare

Se quel suono al cuore sale,

Son le corde a farne dono

Che non muoia con l'abbandono.

Lo riconosci dentro un'orchestra

Lo senti fuori da una finestra,

Mentre cammini per il paese

Tutti i giorni, lo stesso mese...

Famiglia degli archi è strumento

il più piccolo, il più acuto, al mento

Lo avvicini per farlo suonare

La sua musica devi ascoltare...

Liutaio è chi crea il violino

arte e passione artigiano fino,

L' archetto, un fascio di crini

Rende suono e note affini....

Se dell'artista è "violino a riposo"

Pensare io non oso

Prego sia solo morte apparente

Riprende la musica... al cuore e alla mente.

 

   c.barux

 

 Opera di Ester Cannonero "Violino a riposo"

 


 

Share/Save/Bookmark
 
Prego registrarsi o autenticarsi per aggiungere un commento a questo articolo.

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information