La villa gallo-romana di Loupian Stampa
Scritto da Trucioli Savonesi   

 SUGGERIMENTI TURISTICI DI LUOGHI ARTISTICI

La villa gallo-romana di Loupian è una villa romana del V secolo nel comune di Loupian (dipartimento dell'Hérault, regione della Linguadoca-Rossiglione, Francia)

Il territorio del comune era compreso in una vasta tenuta agricola gallo-romana, attiva tra il I secolo a.C. e il VI secolo d.C. Nella tenuta si svolgevano varie attività produttive: pesca nella zona paludosa, coltivazione dei cereali e produzione di vino e olio d'oliva. A partire dal II secolo la produzione di vino fu particolarmente importante ed è attestata una piccola officina che produceva le anfore da trasporto per la sua esportazione. Un piccolo porto nello stagno di Thau, permetteva di raggiungere il Mediterraneo ai prodotti della tenuta.

In epoca tardo-antica la villa al centro della tenuta divenne una residenza signorile lussuosa, decorata con mosaici e rivestimenti in marmo e dotata di un impianto termale.

Villa Loupian (Francia)  Mosaique aux solides (V° secolo)

 

Mosaique aux arcades (V° secolo)

 

Mosaique aux gaines d'acanthes (V° secolo)
Share/Save/Bookmark
 
Prego registrarsi o autenticarsi per aggiungere un commento a questo articolo.

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information