San Giorgio di Albenga: cena di beneficenza Stampa
Scritto da Trucioli Savonesi   
CENA DI BENEFICENZA

Aspettando il Michettin… Cena di beneficenza con menù tipico

L’area della sagra di San Giorgio protagonista di una serata speciale. Piatti liguri e musica dal vivo per aiutare la Protezione Civile di Albenga. Il 29 maggio, Aiutiamoli ad aiutarci

Venerdì 29 maggio, alle ore 20.00, l’area della sagra del Michettin a San Giorgio di Albenga ospita Aiutiamoli ad aiutarci, una cena di beneficenza con menu tipico ligure e la musica dal vivo della ironica e irresistibile band Stavolta mia moglie mi manda a “Funk”!, guidata da Marco Ghini e per l’occasione in versione acustica.

La serata di beneficenza è organizzata dal Rotary Club di Albenga con il patrocinio del Comune di Albenga e ha lo scopo di raccogliere fondi a favore della Protezione Civile per l’acquisto di attrezzature di emergenza in caso di alluvione

«L’idea è nata dopo l’alluvione dello scorso novembre – spiega il presidente del Rotary Albenga Giovanni Geddo – Dopo l’esondazione del Bisagno alcuni soci si recarono a Genova per aiutare a spalare il fango, ma purtroppo alcuni giorni dopo la situazione precipitò anche ad Albenga, costringendoci  a fare i conti con una nuova alluvione nella piana. Per questo motivo, vedendo all’opera nel nostro territorio la Protezione Civile, abbiamo scelto di dare un supporto concreto a chi interviene in prima linea. La collaborazione con i volontari della Sagra del Michettin e in sinergia con quelli della sezione albenganese della Protezione Civile ci consente di organizzare una serata di beneficenza che, nello spirito del Rotary International, riesce a catalizzare le risorse positive presenti sul territorio per migliorare la nostra società».

Il menu della serata prevede pan fritto, ravioli al ragù o al burro e salvia, totani fritti o salamella alla griglia, cundiùn o patate fritte e per dessert pesche al pigato o budino.

Il costo della cena è di 20 Euro e non è necessaria la prenotazione.

La cena di beneficenza Aiutiamoli ad aiutarci è soltanto l’ultimo degli appuntamenti organizzati dal Rotary di Albenga: nei primi giorni di maggio si è infatti concluso il progetto Come ti pago, il corso che in quattro incontri presso le scuole superiori della provincia di Savona ha spiegato ai ragazzi prossimi al raggiungimento della maggiore età i rischi e il funzionamento degli strumenti bancari con i quali saranno costretti a confrontarsi da adulti. La prima fase del progetto – destinato a ripetersi nel nuovo anno scolastico – ha coinvolto circa 300 studenti di 4 istituti superiori (Don Bosco e Alberghiero di Alassio, Giordano Bruno di Albenga, Itis di Savona) attraverso lezioni frontali tenute da professionisti del settore creditizio e finanziario. 


Share/Save/Bookmark
 
Prego registrarsi o autenticarsi per aggiungere un commento a questo articolo.

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information