Pensieri Stampa
Scritto da Laura Candelo   
Pensieri di Laura Candelo
PIOGGIA

 

E' un pomeriggio d'autunno,
le foglie cadono leggere dagli alberi ingialliti,
trasportate in aria dal vento
la pioggia batte sulla ringhiera
componendo melodie sconosciute.
Dietro una finestra il mio sguardo si posa su un albero spoglio,
i miei pensieri volano al di là delle nuvole,
nella mente riaffiorano ricordi lontani
ormai intangibili, ma ancora vividi.
Una lacrima affiora nei miei occhi
e riga il mio volto
vengono alla mente gioie, dolori e rimpianti
di una vita vissuta sottovoce,
cosparsa da silenzi rumorosi
e da paure irrazionali
che piegano l'anima e le speranze future,
emozioni e sentimenti mai nascosti,
tiepidi focolari di un'esistenza
spesso ritenuta troppo inutile e fragile
per riuscire a reagire.
Un raggio di sole squarcia il cielo plumbeo
la mia anima d'improvviso s'illumina
ed i miei occhi riprendono a brillare
ed a provare a sperare ancora una volta.

Laura Candelo

Share/Save/Bookmark
 
Prego registrarsi o autenticarsi per aggiungere un commento a questo articolo.

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information