Settimanale Anno XVI
Numero 722 del 27 settembre 2020
Tel. 346 8046218

B COME BEIGUA – T COME TITANIO

Commenti (2)
Non possono rubarci l'anima
2Lunedì 04 Febbraio 2013 08:10
FABRIZIO
Abito ai piedi del monte Tarinè e, per abitarci, tutti i giorni faccio 130 km per andare a lavorare a Genova. L'ho fatto perchè, pur essendo genovese, amo questo posto, perchè le mie tre figlie crescessero qui, per l'aria, per l'acqua, per la libertà. Nei primi anni 90 abbiamo lottato contro la cava, ora siamo pronti a rifarlo - più duramente. Multinazionali e politici vogliono la scorciatoia per giungere al profitto, rubandoci l'anima nascosta nella montagna ma non avranno vita facile. Fabrizio Antoci
Valorizzare il territorio
1Domenica 03 Febbraio 2013 22:22
Sussabelin
Brava Antonia, qui non si tratta di un no a prescindere, ma di un uso sensato delle risorse.Gli amministratori si "mangiano" tutto:vent'anni fa hanno istituito il Parco Beigua che ha solo posto vincoli ed elargito stipendi ai vari dirigenti e ora si vendono la nostra terra alla prima multinazionale che passa, in nome di questa benedetta crisi. Se puntassimo sul territorio e sulla difesa della nostra identità, come fanno, ad esempio, in Alto Adige o in Toscana,avremmo ben altri risultati. Carlo Rovello
 
Banner
Banner
Banner
Banner

Ricevi le News da Truciolisavonesi

Login

Registrati per poter commentare gli articoli





Il sito non è una testata giornalistica, si basa su attività di volontariato.

Gli autori dei testi sono responsabili dei dati, delle analisi delle opinioni in essi contenuti

Copyright © 2010 truciolisavonesi. All rights reserved.

Designed by Massa

 

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information