Settimanale Anno XVI
Numero 697 del 23 febbraio 2020
Tel. 346 8046218
Consegnato a Lino Lardo il primo Loanese d’Oro Stampa E-mail
Scritto da SELENA BORGNA   

Loano, consegnato a Lino Lardo

il primo Loanese d’Oro

 E’ stato consegnato, alla presenza del sindaco Luigi Pignocca, del consigliere regionale Angelo Vaccarezza, dell’ex sindaco di Pietra Ligure nonchè ex allenatore di basket Dario Valeriani, dei rappresentanti della pallacanestro loanese e di numerosi cittadini, il primo Loanese d’Oro a cura dei Lions Club Loano Doria a Lino Lardo per i suoi risultati sportivi ed il suo impegno nel sociale.  Nell’occasione è stata inaugurata la mostra fotografica Loanesi a canestro visitabile fino al 5 febbraio 2020 negli orari di apertura degli uffici comunali.

 


 

“Saluto i presenti dicendo che sono emozionato per questo evento”, ha dichiarato il presidente dei Lions di Loano Piccinini, “e questo progetto è stato approvato da tutti con una collaborazione importante per i progetti futuri. Ringrazio il sindaco, tutti gli uffici e ricordo che il premio è stato ideato per ringraziare un loanese per quello che ha fatto e per quello che è lasciando il segno; il premio mostra la nostra riconoscenza alle persone speciali”.

 


 

Parole simili da parte del primo cittadino: ”Sono molto contento di questo evento ed ho apprezzato, nel corso degli anni, tutti i presidenti dei Lions che si sono succeduti. Tutti noi siamo legati in qualche modo al Basket Club Loano e spero vivamente che questo premio possa rimanere nel tempo”.

“La carriera di Lino in serie A è molto bella ma nonostante tutto lui è rimasto uno di noi in un ambiente così difficile”, sottolinea Tonino Michielini, “e questo è lo spirito bello dello sport; voglio ringraziarlo sinceramente per essere rimasto così”.

 


 

“Sono emozionato e felice di essere qui”, afferma il premiato, “e ringrazio i Lions per avermi proposto per questo premio. Ho imparato tutti i miei valori sul campo di Loano ed il mondo della serie A è diverso da quello di qui ma nonostante tutto si possono trasmettere importanti valori. Ho trasmesso cosa ho ricevuto e questo riconoscimento è da condividere con tutti coloro che mi hanno insegnato a crescere, il rispetto delle regole e l’amicizia.

 


 

 Ho iniziato a giocare a basket per seguire mio fratello e voglio dire a tutti i ragazzi che la mia passione è diventata un lavoro perchè non ho mai smesso di amare quello che faccio. La cosa più importante è aiutare i compagni e la passione è necessaria per tutto ma sono diventato quello che sono grazie a cosa ho vissuto qui e tutti coloro che ho incontrato nella mia vita mi hanno insegnato qualcosa. Se si trasmettono i giusti valori questi arrivano e sono contento di aver rivisto i vecchi amici; l’allenatore è stato il mio maestro e lui, con i miei compagni, hanno segnato la mia vita.

 


 

 Sono onorato di aver ricevuto questo premio, il migliore che abbia mai ricevuto, e lo condivido perchè ognuno mi dà qualcosa; i miei valori non sono mai cambiati e le mie squadre sono sempre state rispettate da tutti”.

 


 

Dopo importanti successi nel ruolo di playmaker in squadre nazionali di serie A, nel 1996 Lino Lardo lascia la carriera di giocatore per iniziare quella di allenatore. Dal 1997 ad oggi ha preparato e portato ad importanti risultati dieci squadre italiane di serie A ed una straniera, confermandosi come una delle migliori figure del basket nazionale. Premiato come miglior allenatore di serie A nel 2003, Lino Lardo si è dimostrato “non solo un professionista di indiscusse capacità, ma anche una persona di grande sensibilità ed altruismo, doti con cui ha saputo costruire legami umani profondi per i quali in tanti lo apprezzano”.

 

 SELENA BORGNA      

 













 

 

Share/Save/Bookmark
 
Prego registrarsi o autenticarsi per aggiungere un commento a questo articolo.
 




Ricevi le News da Truciolisavonesi

Login

Registrati per poter commentare gli articoli





dal 22 Novembre 2004

Il sito non è una testata giornalistica, si basa su attività di volontariato.

Gli autori dei testi sono responsabili dei dati, delle analisi delle opinioni in essi contenuti

Copyright © 2010 truciolisavonesi. All rights reserved.

Designed by Massa

 

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information