TRUCIOLI SAVONESI
Settimanale Anno XV
Numero 681 del 20 ottobre  2019
Tel. 346 8046218
Alassio, l’attività della Polizia Municipale Stampa E-mail
Scritto da SELENA BORGNA   

Alassio, presentato il resoconto dell’attività operativa della Polizia Municipale

 E’ stato illustrato, alla presenza del comandante Parrella, del vicesindaco Angelo Galtieri, dell’assessore Battaglia e del presidente del consiglio comunale Massimo Parodi, il resoconto dell’attività operativa della Polizia Municipale di Alassio.

 


 

“Ringrazio il comune nelle persone del vicesindaco Galtieri, dell’assessore Battaglia e del presidente del consiglio Parodi”, ha dichiarato il comandante Parrella, “e voglio dire che la nuova sede è ottima per il nostro lavoro. Il periodo estivo che si è appena concluso è stato per noi molto pesante e ricordo che il nostro organico, ad inizio anno, era di 17 persone, di cui quattro con contratti a tempo parziale e cinque con limitazioni fisiche; dal 1 luglio una persona è andata in pensione ed abbiamo due operatori appena assunti che stanno svolgendo un corso specifico”.

 


 

Parole simili da parte del vicesindaco Angelo Galtieri :”Gli agenti sono pochi e svolgono molti servizi comprendendo nuove competenze come la lotta all’abusivismo commerciale e la sicurezza durante gli eventi. Il loro impegno comporta sacrifici ma non ci sono criticità ed il loro impegno è perfetto; per queste ragioni l’amministrazione ha deciso di assegnare al corpo un encomio per il costante impegno”.

 


 

“Il nuovo regolamento di polizia urbana, approvato a cavallo delle due amministrazioni, ha in sè numerose ordinanze degli anni precedenti”, riprende Parrella, “e disciplina le condotte da adottare in numerose materie e sono stati oltre 200 i provvedimenti adottati, di cui 61 verso i mendicanti e 5 per gli artisti di strada che non avevano seguito le regole. Riguardo alla lotta al commercio abusivo voglio dire che l’impegno è stato enorme : 614 ore di servizio in spiaggia dal 1 luglio al 15 settembre, di cui 290 di vigilanza privata e 324 da parte delle pattuglie che hanno compiuto 50 sequestri complessivi di cui 27 di materiale abbandonato da venditori fuggiti, 15 di materiale contraffatto e 7 di materiale venduto illecitamente. Il servizio di vigilanza privata, in collaborazione con il comando di Albenga, è stato possibile grazie ai contributi ministeriali per il progetto “Spiagge sicure 2019”; ricordo anche il controllo del conferimento rifiuti per cui sono stati 74 i verbali nell’ultimo periodo mentre sono 99 le sanzioni elevate dall’avvio della nuova disciplina coincidente con l’inizio della presente legislatura nei confronti dei privati e delle attività commerciali per il mancato rispetto degli orari di conferimento sia per l’errata differenziazione dei rifiuti”.

 


 

“Ringrazio i vigili urbani per l’ottimo lavoro svolto”, afferma l’assessore all’ambiente Giacomo Battaglia, “e ritengo che sia necessario questo controllo perchè occorre contenere in ogni modo lo sversamento dei rifiuti sulla strada. Siamo in attesa di una risposta dal TAR (Tribunale Amministrativo Regionale) per l’assegnazione dell’appalto alla nuova società in house e speriamo che il servizio possa sempre migliorare”.

 


 

“Il mese di agosto è stato presentato, in collaborazione con l’INAIL e con altri comandi della provincia”,  evidenzia il comandante della Polizia Municipale, “avente come scopo l’intensificazione di posti di controllo finalizzati al rispetto delle norme di comportamento; nelle 17 attività di verifica sono stati elevati 11 verbali per mancanza delle cinture di sicurezza e 5 per la mancata revisione del veicolo. In ambito urbano sono state fatte 7788 contravvenzioni dal 1 giugno al 20 settembre contro le 6562 dello stesso periodo dell’anno 2018 senza dimenticare le occupazioni di suolo pubblico da parte di dehors oltre i limiti delle autorizzazioni e quello relativo alla violazione della disciplina delle zone per il carico e scarico merci soprattutto dopo la risistemazione nella parte centrale di Corso Dante. Sono state inoltre segnalati 15 casi di commercializzazione di materiale con marchi contraffatti, 2 occupazioni di suolo demaniale marittimo, una rissa per motivi di parcheggio e un furto di una bicicletta elettrica. Ben 50 sono state le manifestazioni sensibili che si sono svolte nei mesi di luglio e agosto e nella prima settimana di settembre; particolare attenzione è stata rivolta alla Festa dei Colori dell’11 luglio, ai tre concerti al porto, al concerto del 27 agosto in Piazza Paccini ed ai numerosi eventi di Piazza Partigiani con la chiusura della stessa”.

“Il personale della Polizia Municipale ha lo stesso numero di agenti di 30 anni fa ma le competenze sono aumentate”, sottolinea il presidente del consiglio comunale Massimo Parodi, “soprattutto quelle che riguardano il conferimento dei rifiuti e la logistica degli eventi.

 


 

Dopo i fatti di Torino le norme di security sono più importanti e severe e questo lavoro, anche se non si vede, è molto importante. Piazza Partigiani è molto importante per le nostre manifestazioni anche se i parcheggi sotterranei richiedono una particolare attenzione. Il controllo dei giardini è importante e spero che il restyling di Corso Dante possa finire al più presto”.

“L’attività amministrativa è importante e ricordo che il nostro sportello è sempre aperto”, prosegue Parrella, “e voglio dire che questi dati sono confortanti. Gli obiettivi sono stati raggiunti e possiamo guardare al futuro; ringrazio i miei uomini e le altre forze dell’ordine con cui collaboriamo”.

“L’encomio alla Polizia Municipale è un atto dovuto per premiare l’impegno quotidiano nonostante l’organico ridotto e se avremo più risorse in futuro cercheremo di aumentare gli agenti. La nostra città ha una vivibilità positiva e tutto ciò di rende fortunati rispetto ad altre città”, conclude Galtieri.

 

SELENA BORGNA

 

   
Share/Save/Bookmark
 
Prego registrarsi o autenticarsi per aggiungere un commento a questo articolo.
 




Ricevi le News da Truciolisavonesi

Login

Registrati per poter commentare gli articoli



Banner


dal 22 Novembre 2004

Il sito non è una testata giornalistica, si basa su attività di volontariato.

Gli autori dei testi sono responsabili dei dati, delle analisi delle opinioni in essi contenuti

Copyright © 2010 truciolisavonesi. All rights reserved.

Designed by Massa

 

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information