TRUCIOLI SAVONESI
Settimanale Anno XV
Numero 681 del 20 ottobre  2019
Tel. 346 8046218
Carcare, presentata la Fiera del Bestiame 2019 Stampa E-mail
Scritto da SELENA BORGNA   

Carcare, presentata la Fiera del Bestiame 2019

 Si è tenuta, alla presenza del sindaco di Carcare Christian De Vecchi, del vicesindaco Franco Bologna, degli assessori Enrica Bertone e Giorgia Ugdonne, del presidente della provincia Pierangelo Olivieri, del consigliere regionale Angelo Vaccarezza, del neosindaco di Millesimo Aldo Picalli, del sindaco di Cairo Montenotte Paolo Lambertini e dei rappresentanti delle associazioni di categoria, la presentazione della tradizionale Fiera del Bestiame che si terrà a Carcare il 30 e 31 agosto ed il 1 settembre.

 


  

“Saluto tutti i presenti”, ha dichiarato il primo cittadino di Carcare, “e ringrazio il sindaco di Cairo Montenotte, il neosindaco di Millesimo, il presidente della provincia, il consigliere regionale Vaccarezza ed i rappresentanti del settore senza dimenticare gli assessori Bertone ed Ugdonne. Il 1 settembre si terrà la tradizionale Fiera del Bestiame, una tradizione che dura da più di 100 anni nella quale la provincia e la regione sono presenti. Questa è una rassegna del settore molto importante dal punto di vista economico legato al nostro territorio che ha ottenuto il marchio IGP. Ringrazio l’allevatore presente Pierangelo Torterolo in rappresentanza della categoria e voglio ricordare che gli allevamenti della Val Bormida, insieme al Sassellese e all’entroterra di Albenga, sono rientrati nei confini trattati dall’Unione Europea per il marchio IGP”.

Stessa soddisfazione da parte dell’assessore alle attività produttive Enrica Bertone: ”Le date dell’evento sono già state fissate e sono il 30 e 31 agosto e 1 settembre, giorno più importante. Carcare, con questo evento promuove il settore agricolo che fa da traino per altri settori e speriamo sinceramente che la manifestazione sia un successo e possa essere un volano turistico”.

 


 

“Ho iniziato ad occuparmi di questo evento nel lontano 2003 quando ero in Comunità Montana”, sottolinea l’assessore alla cultura Giorgia Ugdonne, “e dietro vi è un importante lavoro per ottenere risultati visibili da tutti. La rassegna piace molto e porta gente e può essere un’opportunità, soprattutto per i bambini, per vedere animali come capre, mucche, cavalli e asini. Gli allevatori portano avanti un lavoro duro e difficile senza conoscere riposo ed ho potuto verificare personalmente che le mucche allevate in questa zona vengono trattate bene. Occorre visibilità per l’evento e gratitudine verso gli allevatori”.

“Quando ci siamo appena insediati abbiamo capito di voler ampliare la manifestazione”, afferma il vicesindaco Franco Bologna, “e per noi è stata una vera scommessa. Ci è piaciuto che l’evento sia proseguito in questo modo perchè è diventato come noi lo volevamo e la scommessa iniziale è stata pienamente vinta poichè l’evento è un simbolo a livello regionale”.

“Ringrazio tutti i presenti e sono convinto che sia giusto che Carcare sia orgogliosa di questo evento”, evidenzia il presidente della provincia Pierangelo Olivieri, “che ha in sè valori importanti. Occorre essere vicini agli organizzatori perchè la manifestazione in questione è l’orgoglio della Val Bormida con le sue tradizioni ed i suoi valori essendo questa una festa identitaria. Occorre far conoscere ai più giovani le nostre usanze e questa è una realtà unica perchè è per il territorio un momento importante”.

“Si è ormai raggiunto un importante risultato e voglio dire che l’evento promuove il territorio ed è anche una vetrina per le nostre zone”, dichiara il consigliere regionale Angelo Vaccarezza, “anche perchè in queste zone è un settore che ha maggiori difficoltà rispetto al Piemonte ma la qualità non è da meno. Rivolgo i miei complimenti all’amministrazione comunale che ha sempre tenuto duro e sono venuto qui con ben tre ruoli diversi; un sogno sarebbe poter portare qui il presidente della regione Piemonte per potergli mostrare che la nostra qualità non è inferiore a nessuno”.

“Spero vivamente di essere presente”, sottolinea l’allevatore Torterolo, “e ringrazio tutti i presenti”.

“Rivolgo al sindaco De Vecchi un grazie particolare”, afferma il rappresentante dell’associazione CIA, “e per noi la passione dell’amministrazione è fondamentale anche perchè è raro che un sindaco s’impegni così tanto. Poco tempo fa a Carcare si sono tenuti alcuni incontri per la promozione dei bandi GAL ed abbiamo deciso di fare informazione per i bandi rivolti alle aziende ed ai comuni. Stiamo facendo un lavoro territoriale concreto e speriamo che a breve vi siano quattro mercati di produttori locali della stessa rete il primo, secondo, terzo e quarto sabato del mese patendo da Altare per proseguire a Carcare, Cairo Montentotte ed arrivando a Millesimo.”.

“Ringrazio tutti e sono contento di collaborare”, evidenzia il rappresentante di Coldiretti, “e la delocalizzazione della fiera è stata una scelta giusta. Occorre valorizzare le nostre microimprese anche in funzione del sacrificio di tutti coloro che vi si dedicano e rivolgo un sincero grazie all’Asl per il lavoro dei veterinari”.

“Il 1 settembre si terrà la fiera ma gli eventi collegati inizieranno il 30 ed il 31 agosto. Nell’area del Foro Boario saranno presenti le aziende, sul viale alberato ci saranno i produttori, in Via Garibaldi e Via Castellani l’artigianato e gli hobbisti e nella piazza di fronte al comune si terranno laboratori vari e concorsi a tema. Questo mondo non scomparirà e sono convinto che ogni sindaco valorizzerà percorsi simili”, conclude il sindaco De Vecchi.

  SELENA BORGNA     

 

Share/Save/Bookmark
 
Prego registrarsi o autenticarsi per aggiungere un commento a questo articolo.
 




Ricevi le News da Truciolisavonesi

Login

Registrati per poter commentare gli articoli



Banner


dal 22 Novembre 2004

Il sito non è una testata giornalistica, si basa su attività di volontariato.

Gli autori dei testi sono responsabili dei dati, delle analisi delle opinioni in essi contenuti

Copyright © 2010 truciolisavonesi. All rights reserved.

Designed by Massa

 

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information