di Massimo Bianco
TRUCIOLI SAVONESI
Settimanale Anno XVI
Numero 689 del 15 dicembre  2019
Tel. 346 8046218
Alassio, presentato “Un mare di champagne” Stampa E-mail
Scritto da SELENA BORGNA   

Alassio, presentata la settima edizione

di “Un mare di champagne”

 E’ stata illustrata, alla presenza dell’assessore regionale Giovanni Berrino, del vicesindaco Angelo Galtieri, del presidente del Consorzio Macramè e degli organizzatori dell’evento, la settima edizione di Un mare di champagne che si terrà ad Alassio il 16 e 17 giugno.

 

 

“Rivolgo i miei complimenti alla città di Alassio, la vera perla turistica della Riviera”, ha dichiarato l’assessore regionale al turismo Berrino, “e voglio dire che questa città e lo champagne sono una vera atmosfera attrattiva per i turisti. Questi eventi di qualità si addicono ad Alassio ed il tocco glamour è importante così come l’abbinamento della nostra riviera e dello champagne. La Liguria è aperta ad ogni esperienza e rivolgo i miei complimenti all’associazione Macramè con la convinzione che la grafica bellissima è un valore aggiunto. In questi eventi si bevono e si mangiano cose buone con la speranza che Alassio ed altre mete possano diventare mete VIP ricordando che qui si possono trascorrere giorni piacevoli”.

Stessa soddisfazione per il vicesindaco ed assessore al turismo Angelo Galtieri :”Saluto tutti e voglio dire che questa è ormai l’edizione numero sette di questo evento che è in crescita costante e coinvolge tutto il territorio come, ad esempio, i locali e le strutture ricettive della città. Eventi del genere rappresentano un importante modo di crescita con l’obiettivo di rinfrescare l’immagine di Alassio e voglio ringraziare gli organizzatori e tutti i partecipanti. Vi saranno diversi tipi di prodotti per soddisfare tutti i gusti e lo champagne è un’eccellenza che dà visibilità ed un importante ritorno economico per la città coinvolgendo tutto il territorio”.

 

 

“La nostra associazione comprende sei ristoranti ed uno chef stellato”, sottolinea il presidente del Consorzio Macramè, “e ringrazio il Grand Hotel Diana che ha creduto in questo evento. Il comune ci aiuta così come gli sponsor e voglio ringraziare l’associazione Assoristobar che per tutto il mese di giugno porterà nei locali aderenti menu a tema champagne, aperitivi e cocktail a base champagne. Un grazie va anche all’Istituto Alberghiero ed alla FISAR con la speranza che l’evento di quest’anno sia migliore dei precedenti. Le associazioni sono venute dietro al nostro progetto con tre principali caratteristiche : l’energia degli altri associati, il bicchiere MEMORvINO ed il restyling del Grand Hotel Diana ricordando che lo scorso anno sono intervenute circa 1000 persone”.

 

 

“Il format non cambia e la giornata più importante è quella del lunedì che si svolgerà dalle 12 alle 20 dedicata agli operatori del settore”, afferma Barbara Porzio, “e saranno presenti ben 64 tra Maison e Vigneron con più di 200 etichette in degustazione. Ogni anno cerchiamo di migliorare e la vera novità di quest’anno è MEMORvINO che permette uno scambio di informazioni tra il bicchiere intelligente, dotato di microchip, del partecipante precedentemente registrato e la piattaforma.

 

 

Ogni produttore saprà quindi CHI ha degustato QUALE vino durante l’evento fornendo ai produttori una lista dei partecipanti mentre ai visitatori verranno inviate le schede tecniche di tutti i vini degustati. Vi saranno anche due masterclass molto importanti: Steinbruck con le verticali di 5 millesimi e Bollinger con lo stile del Pinot nero. Domenica, invece, sarà la volta della Champagne Gala Night aperto al pubblico con la presenza di 6 champagne, 12 postazioni di street food, buona musica ed un dress code glitter per rendere la notte più luminosa senza dimenticare la sfilata di gioielli con le anteprime delle collezioni Medagliani.

 

 

Per noi parlare con le associazioni di categoria è molto importante perchè l’evento fa turismo ed il nostro obiettivo per il 2020 è quello di creare eventi in tutto il mese”.

“Tutte le novità dell’hotel sono molto importanti e ringrazio l’associazione Macramè per averci scelto e siamo partecipanti attivi dell’evento. Il 17 giugno, dopo diversi lavori di restauro, sarà disponibile il ristorante fronte mare”, conclude Barbara Nieddu, referente della comunicazione del Grand Hotel Diana.

  SELENA BORGNA     

 

Share/Save/Bookmark
 
Prego registrarsi o autenticarsi per aggiungere un commento a questo articolo.
 




Ricevi le News da Truciolisavonesi

Login

Registrati per poter commentare gli articoli



Banner


dal 22 Novembre 2004

Il sito non è una testata giornalistica, si basa su attività di volontariato.

Gli autori dei testi sono responsabili dei dati, delle analisi delle opinioni in essi contenuti

Copyright © 2010 truciolisavonesi. All rights reserved.

Designed by Massa

 

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information