TRUCIOLI SAVONESI
Settimanale Anno XV
Numero 665 del 26 maggio  2019
Tel. 346 8046218
Il sottosegretario Giancarlo Giorgetti ad Albenga Stampa E-mail
Scritto da SELENA BORGNA   

Il sottosegretario Giancarlo Giorgetti ad Albenga

per sostenere la candidatura di Gerolamo Calleri

 Si è tenuto, alla presenza del viceministro Edoardo Rixi, dei candidati liguri alle prossime europee Cristina Porro e Marco Campomenosi, degli assessori regionali Stefani Mai e Sonia Viale, del segretario provinciale delle Lega Roberto Sasso Del Verme, del presidente del consiglio regionale Alessandro Piana, del Senatore Francesco Bruzzone, del candidato sindaco della coalizione Gerolamo Calleri, dei candidati consiglieri comunali e di numerosi cittadini, un incontro pubblico con il sottosegretario Giancarlo Giorgetti a sostegno di Gerolamo Calleri sindaco di Albenga.

 


 

“Saluto tutti i presenti dicendo che sono felice di essere qua tra la gente vera”, ha dichiarato Giorgetti, “e siamo molto contenti del nostro primo anno di Governo. perchè abbiamo mantenuto le promesse fatte in campagna elettorale. Molto è stato fatto e molto è ancora da fare ma siamo vincolati dal contratto di Governo che continuerà se sarà rispettato. L’autonomia della Lombardia e del Veneto sono state richieste dai cittadini e verranno al più presto messe in atto e la vera politica è fatta di lavoro quotidiano e di risposte ai cittadini. Il nostro slogan per le prossime europee La politica del buonsenso si può applicare al Governo del nostro Paese e chi c’era prima ha governato in modo astratto dicendo che l’immigrazione non era un problema e la criminalità non era percepita.

 


 

 La sinistra ha perso il contatto con il popolo e la politica significa anche dare una soluzione ai numerosi problemi ed il Governo del nostro Paese, che dev’essere preso come esempio, vogliano portarlo in Europa e questa Europa ha la pretesa di fare leggi e regolamenti uguali per tutti ma ciò non ha funzionato perchè si sono accettate regole che per l’Italia non vanno bene. Noi non siamo aiutati da nessuno e non rispondiamo alle lobby e Salvini  in Europa è un modello che ha cambiato la logica dei poteri forti e per anni abbiamo dovuto subire Governi non eletti e l’austerità per riparare al caos dell’economia finanziaria. La parte più bella della politica è quella legata alla propria terra perchè nelle elezioni comunali si vota la passione per la propria città  e per candidarsi si parte da qui; all’inizio della mia carriera politica ho fatto il sindaco per nove anni e per me quella è stata l’esperienza più bella perchè le cose che ho fatto sono rimaste e l’eredità è la cosa più bella che resta e l’atto di candidarsi è un gesto d’amore per la propria città”.

 


 

Stessa soddisfazione da parte del viceministro Edoardo Rixi :”La campagna elettorale si fa parlando con la gente per far capire cosa in questi cinque anni non è stato fatto ed illustrate il nostro programma per il miglioramento di Albenga che è il nostro simbolo dell’agroalimentare. La Lega vuole unire il turismo e l’agricoltura avendo con il ministero un dialogo diretto ed occorre valorizzare cosa si ha. Sono molto contento di essere qua e Gero Calleri ha sempre lavorato per salvare l’agricoltura albenganese. Qui occorre vincere al primo turno e la coalizione dev’essere unita perchè si vince come squadra anche in un’ottica di rilancio per le elezioni regionali del prossimo anno; sono presenti i nostri candidati liguri alle europee, Cristina Porro e Marco Campomenosi perchè abbiamo bisogno di gente capace in Europa senza dimenticare di aiutare Gero Calleri a diventare il prossimo sindaco di Albenga”.

 


 

“Lavorando nel Parlamento Europeo ho visto prendere decisioni che hanno danneggiato i lavoratori”, sottolinea il candidato alle europee Campomenosi, “come le delocalizzazioni e l’importazione di olio tunisino è stato per noi un vero problema. Occorre una Lega forte ed il prossimo 18 maggio, a Milano, si terrà un’importante manifestazione; il consenso di oggi è molto importante perchè ci dà responsabilità e restituisco alla Lega cosa mi è stato dato”.

“Ringrazio tutti i presenti e voglio dire che questa è la mia famiglia perchè io sono il segretario della sezione di Albenga”, afferma Cristina Porro, “e tutto è nato da una grande persona che non ho mai dimenticato, Rosy Guarnieri. Siamo qui con i nostri alleati, tre squadre di persone che amano la nostra città. Dobbiamo correre e convincere che ha sfiducia senza dimenricarci di lavorare per il futuro della nostra città e sono convinta che noi della sezione di Albenga siamo tutti figli della Rosy”.

 


 

“Ringrazio tutti i presenti e voglio dire che incontrando la gente per strada ho capito che bisogna ascoltare tutti per conoscere i problemi. Io sono nato e cresciuto ad Albenga e vogliamo far crescere la città valorizzando l’agricoltura senza dimenticare le spiagge, il centro storico, l’arte e la Via Iulia Augusta e oggi siamo qui anche per presentare la lista Lega che mi appoggerà alle prossime elezioni”, conclude Gero Calleri.

Ecco i componenti della lista: 

 

Cristina Porro, 47 anni, avvocato;

 

Davide Bertoglio, 37 anni, medico;

 

Roberto Bianchi, 58 anni, floricoltore; 

 

Ilaria Crevani, 39 anni, massoterapista/chinesiologa; 

 

Flavio De Palo, 57 anni, geometra; 

 

 Roberto Ferrari, 60 anni, imprenditore; 

 

Vanessa Giunta, 29 anni, commerciante;

 

Elena Grottini, 50 anni, cuoca; 

 

Giovanni Mela, 33 anni, imprenditore-calciatore; 

 

Gianni Panizza, 52 anni, imprenditore agricolo biologo; 

 

Domenico Pizzo, 68 anni, pensionato; 

 

Sergio Savorè, 70 anni, pensionato; 

 

Roberto Tomatis, 48 anni, imprenditore; 

 

Alessandro Vallerga, 37 anni, consulente finanziario; 

 

Hingria Marika Vazio, 32 anni, agente immobiliare; 

 

Alessandra Zunino detta “Zunino Segre”, 62 anni, albergatore.

 

 

 SELENA BORGNA     

 

Share/Save/Bookmark
 
Prego registrarsi o autenticarsi per aggiungere un commento a questo articolo.
 




Banner

Ricevi le News da Truciolisavonesi

Ultime da UOMINILIBERI

Login

Registrati per poter commentare gli articoli





dal 22 Novembre 2004

Il sito non è una testata giornalistica, si basa su attività di volontariato.

Gli autori dei testi sono responsabili dei dati, delle analisi delle opinioni in essi contenuti

Copyright © 2010 truciolisavonesi. All rights reserved.

Designed by Massa

 

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information