TRUCIOLI SAVONESI
Settimanale Anno XIV
Numero 644 del 9 dicembre 2018
Tel. 346 8046218
LA RASSEGNA STAMPA DELLA SETTIMANA 
Cinema: The Whistleblower (L'informatore) Stampa E-mail
Scritto da BIAGIO GIORDANO   
RUBRICA DI CINEMA A CURA DI BIAGIO GIORDANO
The Whistleblower (L'informatore)

The Whistleblower (L'informatore) è un film di denuncia sociale, del 2010, vincitore di numerosi premi, diretto da Larysa Kondracki, ispirato dall'esperienza vera vissuta in Bosnia da Kathryn Bolkovac, interpretata nella pellicola da Rachel Weisz.

 Bosnia 1999. Kathryn Bolkovac è una poliziotta statunitense in missione in Bosnia ed Erzegovina, nel dopoguerra, per conto di una agenzia affiliata all'ONU. 

L'agente kathryn viene da una difficile situazione, si è separata dal marito, ma compie il suo lavoro con lucidità, passione per la verità, ed ossequioso rispetto per le procedure democratiche. 

Dapprima la donna riesce, forse come mai era successo in quel paese, a far condannare un uomo per le sue reiterate violenze in famiglia. Poi si interessa a Raya, una giovane e bella donna ucraina, e alla sua amica Ljuba, prigioniere di una realtà allucinante che le vede spinte con la violenza in un mercato della prostituzione assai vasto: diretto da personaggi ambigui, anche dalle apparenze bene, ma cinici e malvagi, facenti addirittura parte, alcuni, di quelle forze della pace operanti in Bosnia dopo la guerra dei Balcani. Essi giustificano il male fatto, col la filosofia del giustizialismo, avendo detto alle donne che devono espiare con la prostituzione quanto di ostile hanno manifestato in precedenza in quel paese verso le istituzioni legittime, e promettono alle ragazze una volta espiata la loro colpa di ritornare libere nel loro paese, cosa che il più delle volte risulterà essere solo una chimera. 

Kathryn conquista la loro fiducia, Raya fugge con Irka, un'altra ragazza costretta a prostituirsi, e le due vengono inviate presso l'UNHCR, un rifugio per donne vittime del traffico di esseri umani. Ma l'organizzazione criminale a cui nulla sfugge non ci sta. In quel centro le due ragazze restano vittime di un pestaggio. Kathryn non si arrende e prosegue le sue indagini con risultati esaltanti, scopre che nell'organizzazione dedita al traffico di giovani donne e allo sfruttamento della prostituzione, anche minorile, sono appunto presenti addirittura alcuni membri delle forze di pace dell'ONU. 

L'indagine a quel punto si rivela esplosiva, si sta infatti formando un potenziale di prove certe del tutto insperate, occorre entrarne in possesso. Ma tutto diventa nello stesso tempo molto pericoloso, sia per la poliziotta sia per le ragazze prigioniere, quest'ultime trattate peggio delle schiave. 

Ogni anno nel mondo spariscono circa due milioni e mezzo di persone, esse vengono violentemente inserite nel mercato dell'estrazione degli organi, nella prostituzione, nella vendita dei minori, etc. etc., questo film riporta fedelmente alcune vicende di denuncia da parte di una poliziotta eroica, avente a che fare con questo tipo di  crimini: gli effetti di quella denuncia, pur non eclatanti, hanno ottenuto diversi risultati, tra cui quello di aver dato voce, attraverso la BBC, a quel mondo di disperati: ottenendo l'espulsione dal lavoro di alcuni di quei personaggi altolocati delle istituzioni della Pace colti sul fatto nel sostenere e partecipare al mercato iniquo di quegli esser umani in Bosnia.

Film ben drammatizzato, con recitazioni superlative e una fotografia dai colori scuri e tristi che ben si intona con le atmosfere drammatiche volute dalla sceneggiatura. Premi a non finire, in diverse parti del mondo.

Kathryn Bolcovac la poliziotta eroica del film: "Possiamo essere accusate di pensare con il cuore e non con la testa, ma conserveremo la nostra umanità." Frase quest'ultima riportata da Cinema Movies 

          Biagio Giordano 

I LIBRI DI BIAGIO GIORDANO

Cliccate sulle immagini per saperne di più e per acquistarli

 
 
 
NEW
        
 
Share/Save/Bookmark
 
Prego registrarsi o autenticarsi per aggiungere un commento a questo articolo.
 




Ricevi le News da Truciolisavonesi

Login

Registrati per poter commentare gli articoli





Banner
Banner

dal 22 Novembre 2004

Il sito non è una testata giornalistica, si basa su attività di volontariato.

Gli autori dei testi sono responsabili dei dati, delle analisi delle opinioni in essi contenuti

Copyright © 2010 truciolisavonesi. All rights reserved.

Designed by Massa



 

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information