TRUCIOLI SAVONESI
Settimanale Anno XIV
Numero 644 del 9 dicembre 2018
Tel. 346 8046218
LA RASSEGNA STAMPA DELLA SETTIMANA 
Albenga, presentato “Ottobre De Andrè 2018” Stampa E-mail
Scritto da SELENA BORGNA   
 

 

Albenga, presentato “Ottobre De Andrè 2018

 E’ stato presentato, presso il comune di Albenga, alla presenza del sindaco Giorgio Cangiano, del vicesindaco Riccardo Tomatis, dell’assessore al turismo Alberto Passino, dei “Fieui di Caruggi” e dei rappresentanti della associazioni cittadini l’edizione del 2018 di “Ottobre De Andrè” diventata ormai un appuntamento fisso per gli amanti del cantautore genovese e non solo.

 


 

“Ringrazio i Fieui di Caruggi per il loro lavoro e per i loro eventi che raccolgono sempre molte persone”, ha dichiarato il primo cittadino ingauno Giorgio Cangiano, “e mi sento di dire che qui ad Albenga si fanno cose di questo genere anche perchè le associazioni del territorio credono nella città. Gli eventi dei Fieui fanno sempre molto successo ed essendo sempre presente ai loro spettacoli ho notato che l’atmosfera è molto coinvolgente e tutti coloro che partecipano possono vedere il bellissimo clima che si respira quindi voglio ringraziare Gino e tutti i Fieui sia come sindaco che come cittadino albenganese.

Stessa soddisfazione da parte di Gino Rapa, portavoce dei Fieui di Caruggi: ”Sono molte le associazioni cittadine che ci aiutano, in particolare la Carige che voglio ringraziare. Come sapere tutti il 14 agosto a Genova è accaduta la tragedia del Ponte Morandi e gli eventi aiuteranno, come al solito, la comunità di San Benedetto al Porto di Don Gallo che ha avuto danni come attività nella Fabbrica del Riciclo che si occupa di aggiustare e rivendere ai più bisognosi i mobili in buono stato gettati. Quest’anno, nello spettacolo del 14 ottobre, avremo come ospiti Max Pezzali, Ron, per il quale ho avuto il contatto dal dottor Eraldo Ciangherotti, i Trilli e Napo, senza dimenticare Mauro Moretti con il progetto “Vivere la Musica”nel quale disegnerà sul palco mentre si canta. Il 20 ottobre presso il Museo Sommariva sarà la volta di Beppe Carletti dei Nomadi che presenterà un libro dal titolo “Questi sono i Nomadi e io sono Beppe Carletti”e con lui ci sarà anche Pino Caratozzolo e i Gente de Mà mentre il 27 ottobre sul palco dell’Ambra verrà allestita la mitica cantina dei Fieui con Antonio Ricci, Dori Ghezzi, il campione di pallavolo Jack Sintini che racconta la sua storia, Stefano Masciarelli, Le Mondine e tanti altri. Tutti gli eventi sono alle ore 17”.

 


 

“Per me Albenga e Alassio sono uguali visto che vivo a Roma”, sottolinea Franco Fasano, “e proprio qui ho incontrato Masciarelli che, in un certo senso, è un amico di Albenga ed ho collaborato con lui per raccogliere i fondi per l’Ambra”.

“Mi piace lavorare con i Fieui, diventati ormai un’eccellenza di Albenga”, evidenzia l’assessore al turismo Alberto Passino, “e mi piace che gli eventi di Ottobre De Andrè si spostano anche a novembre perchè, così facendo, la bassa stagione turistica diventa importante per residenti e turisti. Albenga e Fieui di Caruggi sono un binomio vincente e l’amministrazione li appoggia e li sostiene sempre”.

 


 

“Sono molto contento nel vedere che è stato anche invitato un campione sportivo”, afferma il vicesindaco ed assessore allo sport Riccardo Tomatis, “e voglio dire che abbiamo rifatto il Palamarco mettendo un nuovo parquet. Questa è un’occasione importante perchè lo sport insegna uno stile di vita sano, il rispetto e l’abbattimento delle barriere ed è ottimo anche per il turismo. Gli artisti chiamati sono sempre persone importanti e vengono qui quasi come fossero persone di famiglia e voglio ringraziare i Fieui, Franco Fasano e sono convinto che Albenga ed Alassio siano complementari per il bene delle quali bisognerebbe lasciare perdere l’eterna rivalità e pensare al bene di entrambe”.

 


 

“Per la Fionda di Legno abbiamo pensato ad Enrico Brignano ma non è mai potuto venire fin qui e questo premio è dedicato a lui per la comicità popolare”, riprende Gino Rapa, “e quindi abbiamo deciso di organizzare la consegna il 10 novembre con la presenza sul palco di Antonio Ricci, Vittorio De Scalzi e Franco Fasano. Spero che i presenti possano scoprire la sua umanità ed il premio Fionda sarà realizzato, come sempre, dall’artista Andrea Zanini; voglio anche ricordare che ho fatto firmare a Jack Sintini una piastrella che sarà poi apposta insieme alle altre dalla nostra cantina”.

 


 

“Questa è bassa stagione ma grazie ai Fieui ci saranno qui eventi importanti”, evidenzia il sindaco Cangiano, “ed ho già notato, gli scorsi anni, come gli artisti una volta sul palco si lasciano coinvolgere dalla bellissima atmosfera”.

“Coloro che vengono qui sono contenti e tutti, in ogni occasione, si sono lasciati andare mettendo a nudo una piccola parte di loro stessi in una sorta di autoconfessione. Anche Don Mazzi, quando è venuto qui, si è lasciato trasportare dall’atmosfera dell’evento ed è poi venuto a cena con noi”, conclude Franco Fasano.

 

SELENA BORGNA

Share/Save/Bookmark
 
Prego registrarsi o autenticarsi per aggiungere un commento a questo articolo.
 




Ricevi le News da Truciolisavonesi

Login

Registrati per poter commentare gli articoli





Banner
Banner

dal 22 Novembre 2004

Il sito non è una testata giornalistica, si basa su attività di volontariato.

Gli autori dei testi sono responsabili dei dati, delle analisi delle opinioni in essi contenuti

Copyright © 2010 truciolisavonesi. All rights reserved.

Designed by Massa



 

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information