GLI AFORISMI DI MAURO COSMAI
TRUCIOLI SAVONESI
Settimanale Anno XV
Numero 651 del 17 febbraio 2019
Tel. 346 8046218
LA RASSEGNA STAMPA DELLA SETTIMANA 
Cinema: Chi protegge il testimone Stampa E-mail
Scritto da BIAGIO GIORDANO   
RUBRICA DI CINEMA A CURA DI BIAGIO GIORDANO

Chi protegge il testimone

 

Chi protegge il testimone (Someone to Watch Over Me) è un film thriller del 1987 diretto dal maestro Ridley Scott. 

Il detective Mike Keegan, felicemente sposato da 14 anni e con un figlio piccolo, è stato incaricato di proteggere Claire Gregory, una donna molto raffinata, colta, bella e ricca residente in un lussuoso appartamento di Manhattan. 

La donna ha involontariamente assistito all'omicidio di un suo caro e vecchio amico, Winn Hockings, durante una festa molto attesa ed è perciò in pericolo. 

L'omicidio è avvenuto per conflitti di affari, a colpire a morte l'uomo è stato infatti il suo ex-socio, Joey Venza.

Al detective Mike sono stati predisposti i turni di notte in casa di Claire e in caso di uscita serale della donna ha l'obbligo di seguirla armato passo dopo passo, seguendola eventualmente anche fino all'ingresso del bagno per signore.

La bellezza dei due personaggi, che vista la situazione sono destinati a fare un po' di conoscenza, favorisce tra loro un'empatia. Essa contribuisce insieme alle ansie e paure della donna e il dovere di protezione del detective a creare pulsioni erotiche, ataviche nella loro genesi, molto forti che via via diventano irrefrenabili tanto da portare a un certo punto il loro io alla decisione di soddisfarle.  

L'intelligenza della moglie del detective, che noterà un cambiamento sospetto nel marito soprattutto dal modo di dialogare con lei e un suo forte calo di attenzioni verso il figlio, indurranno il detective a confessare alla moglie la relazione in corso con la facoltosa donna, testimone dell'efferato omicidio dell'amico.

La moglie del detective, angosciata, si separa dal marito, e la bella amante del marito, Claire, lascia il fidanzato. Claire nonostante le minacce di morte ricevute dall'assassino Venza, trova il coraggio di indicare alla polizia, in una seduta che vede riuniti i sospettati dell'omicidio, le sembianze dell'assassino.

Ma per delle complessità procedurali che neanche il detective conosceva bene, Venza viene rilasciato, ciò grazie all'intervento competente del suo avvocato, egli rimane libero ma in attesa di giudizio. Claire è quindi di nuovo in pericolo.

Film che conferma tutto il talento narrativo di Ridley Scott, un vero maestro nel saper raccontare con immagini. Una fotografia mai casuale nelle angolazioni delle inquadrature o generica, quasi sempre linguaggio che sostituisce la parola, quindi ricerca grammaticale e sintattica assidua tesa a contribuire a una maggiore valorizzazione dello statuto estetico cinematografico: il cui tessuto principale è l'immagine in movimento.  

Il grande maestro fa tutto ciò inventando modi narrativi nuovi, con logiche innovative molto efficaci che non sono mai esercizio di logica fine a se stessa ma effetti estetici concreti al servizio dell'inconscio dello spettatore che trova con i suoi film arte, provvisori appagamenti esistenziali, conoscenze importanti, miti, e soddisfazioni psichiche di rilievo.

Successo di critica e di pubblico. Forte commozione per le due torri gemelle ancora in piedi, sovrane simbolo della sfida americana al cielo degli dei.

    Biagio Giordano

I LIBRI DI BIAGIO GIORDANO

Cliccate sulle immagini per saperne di più e per acquistarli

 
 
 
NEW
        
 
Share/Save/Bookmark
 
Prego registrarsi o autenticarsi per aggiungere un commento a questo articolo.
 




Ricevi le News da Truciolisavonesi

Ultime da UOMINILIBERI

Login

Registrati per poter commentare gli articoli





Banner
Banner

dal 22 Novembre 2004

Il sito non è una testata giornalistica, si basa su attività di volontariato.

Gli autori dei testi sono responsabili dei dati, delle analisi delle opinioni in essi contenuti

Copyright © 2010 truciolisavonesi. All rights reserved.

Designed by Massa



 

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information