TRUCIOLI SAVONESI
Settimanale Anno XIV
Numero 640 del 11 novembre 2018
Tel. 346 8046218
LA RASSEGNA STAMPA DELLA SETTIMANA
Albenga Città del Vino... Stampa E-mail
Scritto da SELENA BORGNA   

 

Albenga Città del Vino

anche se molti non lo sanno

 “L’inizio della vendemmia mi dà lo spunto per tornare su Albenga Città del Vino e mi auguro che quest’anno la vendemmia, per i viticoltori ingauni, sia particolarmente felice, così come dicono le previsioni che danno una annata di grande quantità e qualità”, ha dichiarato il consigliere di minoranza di Albenga Eraldo Ciangherotti, “e in questi mesi in cui ho notato il poco impegno del Comune nei confronti di un settore importante per l’agricoltura e il turismo cittadino, mi sono reso conto che bisognerà lavorare per fare conoscere in primo luogo agli albenganesi l’importanza di questo settore.


In molti, infatti, hanno commentato i miei interventi e i miei post sui social chiedendo e chiedendomi per quale motivo Albenga è Città del Vino, visto che tantissimi non hanno mai visto vigneti. Certo, a livello quantitativo Albenga non può competere con le Langhe e la Toscana, ma questo non vuol dire che non abbia una produzione importante di vini di altissima qualità, Doc, il Pigato in primo luogo, ma anche Rossese di Campochiesa, Vermentino, Granaccia”.


“Le vigne sono frazionate e frammentate, per questo molti albenganesi che vi transitano solo sull’Aurelia o sulle strade Statali non le vedono”, prosegue Ciangherotti, “ma Salea, Bastia, Ciamboschi hanno molti ettari vitati e in continua espansione. Le cantine, da quelle storiche come Calleri, la Vecchia Cantina, Dario Enrico, Anfossi, a quelle più recenti ma eccellenti come Rocche del Gatto, Torre Pernice della famiglia Sartori e BioVio senza dimenticare che Aimone Vio, due anni fa, è stato nominato Viticoltore dell’Anno dal Gambero Rosso, primo ligure ad ottenere questo riconoscimento nel passato assegnato ai grandi del vino come Gaja, Ceretto, Giacosa. Albenga produce circa mezzo milione di bottiglie che diventano un milione e mezzo con le vallate. Le sue cantine richiamano un turismo consapevole, appassionato e con buona capacità di spesa”. 

 

“A partire dal prossimo anno, quando saremo al governo della città, faremo una politica di promozione di questo settore”, conclude Eraldo Ciangherotti, capogruppo di Forza Italia in Consiglio comunale ad Albenga e consigliere provinciale.

        SELENA BORGNA

Share/Save/Bookmark
 
Prego registrarsi o autenticarsi per aggiungere un commento a questo articolo.
 




Ricevi le News da Truciolisavonesi

Login

Registrati per poter commentare gli articoli





Banner

dal 22 Novembre 2004

Il sito non è una testata giornalistica, si basa su attività di volontariato.

Gli autori dei testi sono responsabili dei dati, delle analisi delle opinioni in essi contenuti

Copyright © 2010 truciolisavonesi. All rights reserved.

Designed by Massa



 

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information