TRUCIOLI SAVONESI
Settimanale Anno XV
Numero 677 del 22 settembre  2019
Tel. 346 8046218
Alassio, la 2 edizione di “When We Were Kids” Stampa E-mail
Scritto da SELENA BORGNA   

Alassio, presentata la seconda edizione

di “When We Were Kids”

 E’ stata presentata presso l’Hotel Aida di Alassio, alla presenza del sindaco Marco Melgrati, del vicesindaco ed assessore al turismo Angelo Galtieri, del presidente del consiglio comunale Massimo Parodi, dei rappresentanti delle forze dell’ordine e degli organi di stampa la seconda edizione di “When We Were Kids” che si terrà il 6 ottobre 2018 presso Piazza Paccini ad Alassio.


 

“Ringrazio la precedente amministrazione nelle persone dell’ex sindaco Enzo Canepa e dell’ex assessore Simone Rossi per averci aiutato nello svolgimento dell’edizione numero uno dello scorso anno che è riuscita perfettamente”, ha dichiarato l’organizzatore dell’evento Gianpiero Colli del ristorante Sailing di Alassio, “e quest’anno, per la seconda edizione, è tutto in mano alla nuova amministrazione alla quale porgo i miei auguri (il 10 giugno 2018 la città di Alassio è andata alle urne per eleggere il nuovo consiglio comunale ed è risultato vincente Marco Melgrati sconfiggendo il sindaco uscente Enzo Canepa). Ringrazio Borgo Barusso che ospita l’evento così come Emanuele Bernardino ed il signor Mantellassi per la loro collaborazione e voglio dire con soddisfazione che l’evento deve continuare anche nei prossimi anni. Quest’anno abbiamo deciso di svolgere lo spettacolo in Piazza Paccini con un contenuto più importante rispetto allo scorso anno e sono sicuro che i tre gruppi che si esibiranno, Christopher Cross, Kid Creole & the Coconuts e gli Earth Wind and Fire, sapranno intrattenere al meglio i partecipanti Tra gli sponsor figurano Alpitour, Franciacorta e Radio Montecarlo e voglio ricordare che è stata scelta la data del 6 ottobre per destagionalizzare al massimo il turismo nella nostra città perchè Alassio merita di vivere 365 giorni all’anno. Ringrazio le forze dell’ordine senza le quali questo evento non potrebbe realizzarsi senza dimenticare il comandante Parrella della Polizia Municipale e voglio sottolineare che i prezzi dell’evento sono identici a quelli del 2017 e che la prevendita dei biglietti è già stata aperta presso su vivaticket.it, Casa del Disco e presso l’agenzia viaggi Mondintero di Alassio”.

 


 

Stessa soddisfazione da parte del primo cittadino Marco Melgrati :”Ringrazio gli organizzatori a nome della città per aver avuto questa idea eccezionale che valorizza tutta Alassio. Vedere un privato cittadino che promuove un evento del genere è encomiabile così come è da ammirare il suo coraggio. Occorre che eventi di questo genere diano alla città la visibilità che merita riportando Alassio ai fasti degli scorsi anni quando era la perla della riviera e sono convinto che Radio Montecarlo, facendo promozione della manifestazione in tutta Italia, possa portare alla nostra città un ritorno pubblico importante. L’evento mi piace così come mi piace vedere ad Alassio gruppi musicali che hanno segnato l’adolescenza mia e dei miei coetanei e sono contento che si sia ripetuto anche quest’anno e proprio quest’anno, a differenza dello scorso anno, la promozione non sarà limitata al territorio”.

 


 

“Solo ieri ho avuto la conferma che Radio Montecarlo sarebbe stata partner dell’evento”, riprende Gianpiero Colli, “e la città ha sempre più voglia di essere protagonista permettendoci di essere nella posizione di organizzare un evento di questo calibro. L’Hotel Aida fa parte del progetto e speriamo di ottenere circa 1500-1800 posti e coloro che parteciperanno al concerto stando in piedi non avranno diritto a partecipare allo street food che vedrà protagonisti solamente prodotti liguri. Le discoteche “Le Vele” e “La Suerte” faranno serate dedicate a questi artisti per promuovere l’evento e in questi ultimi anni si è assistito ad un ritorno di questo genere di musica. Come è già stato detto lo spettacolo si terrà il 6 di ottobree sarà preceduto dallo Street Food e da una cena di gala per 300 ospiti che si terrà all’hotel Aida, fulcro della manifestazione pre e post spettacolo. Il palco sarà posizionato con il mare alle spalle, consentendo in questo modo di utilizzare l’intera piazza Paccini come platea”.

 


 

Christopher Cross è tra i pochi cantautori a poter vantare almeno quattro brani diventati a tutti gli effetti “evergreen”: “Run like the wind”, “Sailing”, la serenata a New York City di “Arthur’s theme”, dal film “Arturo”, (il titolo del pezzo è “Best that you can do”) ed il ritmo di “Never be the same”, passando per altre hit come “Minstrel Gigolo” e “Say you’ll be mine”. Una voce inconfondibile che ad Alassio risuonerà con il suo particolare ed amato tono acuto.

 

Kid Creole and the Coconuts sono e rimangono vere icone della disco: con il loro look anni ’50 e un sound salsa – caraibico molto distintivo dominarono a lungo le piste di quegli anni. Con una sezione fiati di forte supporto e la grande presenza scenica del loro frontman, ogni loro show dal vivo entusiasma e coinvolge il pubblico di ogni età. Animeranno Alassio con grandi successi come “Stool Pigeon”, Annie, I’m not your daddy”, “Endicott” e la immortale “Male curiosity”, parte della colonna sonora del film “Against all odds” (Due vite in gioco).

 

Gli Earth, Wind and Fire sono sciuramente il gruppo più famoso. “Boogie Wonderland”, “September”, “Fantasy”, “After the love has gone”: decine di Grammy Award, infiniti dischi di platino, intere settimane in testa alle classifiche di tutto il mondo. La formazione che si esibirà ad Alassio è quella capitanata da Al Mckay, che con il compianto Maurice White fondò il gruppo scrivendone la maggior parte della musica. Sedici artisti di grande livello, veri miti nei loro strumenti che compongono l’attuale formazione e dal vivo dà il meglio di sé.

SELENA BORGNA  

Share/Save/Bookmark
 
Prego registrarsi o autenticarsi per aggiungere un commento a questo articolo.
 




Ricevi le News da Truciolisavonesi

Login

Registrati per poter commentare gli articoli



Banner


dal 22 Novembre 2004

Il sito non è una testata giornalistica, si basa su attività di volontariato.

Gli autori dei testi sono responsabili dei dati, delle analisi delle opinioni in essi contenuti

Copyright © 2010 truciolisavonesi. All rights reserved.

Designed by Massa

 

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information