di Massimo Bianco
TRUCIOLI SAVONESI
Settimanale Anno XVI
Numero 685 del 17 novembre  2019
Tel. 346 8046218
Albenga: la stagione numero 11 di Kronoteatro Stampa E-mail
Scritto da SELENA BORGNA   
Albenga
Presentata la stagione numero 11 di Kronoteatro

 “Abbiamo intitolato la stagione numero 11 “ultima spiaggia” perché per noi il teatro è un approdo incerto ma comunque un approdo che ci dà la forza di essere sulla terraferma”, ha dichiarato Tommaso Bianco, organizzatore di Kronoteatro durante la presentazione dell’11 edizione di Kronoteatro, “e questo dev’essere un punto d’inizio emozionante per tutti anche perché sarà un territorio inesplorato anche per gli spettatori”.


Stessa soddisfazione da parte del sindaco Giorgio Cangiano: ”Il titolo mi piace e credo fermamente che la cultura possa cambiare il destino del mondo anche grazie all’atteggiamento delle persone. Occorre molta voglia di conoscere ed approfondire e questo è un ottimo modo per aprire la mente. Porto con me messaggi forti ed importanti per la città dopo aver assistito alle rappresentazioni della compagnia ed è molto importante la forza e la voglia di credere in questa iniziativa e combattere in un periodo difficile come questo e anche se è complicata la realizzazione degli spettacoli devo dire che però sono molto belli”.


“Questa realtà è molto importante per la cultura della città”, ha sottolineato l’assessore alla cultura Alberto Passino, “ed occorre manifestare l’appoggio dell’amministrazione all’evento. La capacità comunicativa dell’associazione è molto importante così come i contenuti delle rappresentazioni, che sono contemporanei e stimolanti. L’appoggio dell’amministrazione comunale ci sarà sempre e spero vivamente che possa crescere”.


“Quest’anno ci saranno più spettacoli rispetto allo scorso anno e molti verranno messi in scena allo Spazio Bruno perché si presta bene per l’apparato scenico”, sottolinea il direttore artistico Maurizio Sguotti, “ed il Teatro Ambra sarà dedicato al Teatro Ragazzi ed allo spettacolo di Cenerentola per le famiglie. Due spettacoli saranno di nostra produzione: “Fratello + sorella” tratto da Hansel e Gretel con attori importanti quali Andrea Conserva e Viola Lo Gioco il 27, 28, 29 ottobre e 15, 16, 17 e 21, 22, 23 dicembre rappresentato alle 21 con lo spettacolo della domenica alle ore 16 e “Educazione Sentimentale” dal 3 al 5 novembre con gli orari sopra citati. Vi saranno anche altri spettacoli, tra cui “Hallo! I’m Jacket” il 18 novembre alle 21 nel quale si sorriderà, “Slot Machine” il 2 dicembre alle 21 con Marco Martinelli che tratterà l’attuale tema del gioco d’azzardo, “Stasera sono in vena” il 19 gennaio alle 21 con Oscar De Summa il quale sarà anche presente il 26 gennaio con “La sorella di Gesucristo” e proprio dal 21 al 25 gennaio Oscar De Summa terrà un laboratorio teatrale dedicato ad un gruppo di giovani del territorio. Il 16 febbraio sarà la volta di Biancofango con “Io non ho mani che accarezzano il viso” e per noi è molto importante perché non è mai stato ospitato, mentre il 2 marzo sempre alle 21, sarà la volta di “Sempre domenica”, spettacolo vincitore di In-Box, esperimento unico che, attraverso una rete di teatri e festival seleziona le eccellenze teatrali emergenti. Il 16 marzo alle 21 verrà realizzato uno spettacolo di Daniele Timpano dal titolo “Aldo Morto” in occasione dei 40 anni dalla morte di Aldo Moro, il 12 aprile alle 21 sarà la volta di “Cenerentola” che si terrà al Teatro Ambra, mentre il 27 aprile sarà la volta de I sacchi di sabbia con lo spettacolo “Dialoghi degli dei” portato in scena al mattino per i ragazzi ed alla sera per il pubblico. Per ciò che riguarda gli spettacoli per i ragazzi abbiamo il 16 novembre “Le avventure di Pinocchio”, il 15 marzo “I tre porcellini” e il 3 maggio “I racconti di Mamma Oca”.


“Dopo gli spettacoli si cenerà tutti insieme per fare comunità e stare insieme al di fuori del teatro e creare rapporti umani e voglio ringraziare la Compagnia di San Paolo, nostro principale sponsor, il comune di Albenga, il Ministero per i beni e le attività culturali, il Liceo e la preside Barile per averci concesso gli spazi e RecLip che permette di fare sodalizio tra tre realtà dislocate su Liguria e Piemonte : Compagnia degli Scarti di La Spezia, Kronoteatro di Albenga ed il Teatro della Caduta di Torino. Il costo del biglietto è uguale per gli spettacoli al Teatro Ambra e allo Spazio Bruno (posto unico 15 euro, studenti under 26 12 euro, teatro ragazzi al mattino 5 euro, Cenerentola posto unico 12 euro, under 14 8 euro, abbonamento a 8 spettacoli serali intero 80 euro, ridotto per studenti under 26, over 65 e convenzionati 75 euro) e la biglietteria sarà aperta martedì e sabato dalle 16 alle 19 con prevendita biglietti 10 giorni prima di ogni spettacolo e nei giorni di spettacolo apertura botteghino Spazio Bruno e Teatro Ambra ore 20”, conclude Tommaso Bianco.

 

 

   SELENA BORGNA


Share/Save/Bookmark
 
Prego registrarsi o autenticarsi per aggiungere un commento a questo articolo.
 




Ricevi le News da Truciolisavonesi

Login

Registrati per poter commentare gli articoli



Banner


dal 22 Novembre 2004

Il sito non è una testata giornalistica, si basa su attività di volontariato.

Gli autori dei testi sono responsabili dei dati, delle analisi delle opinioni in essi contenuti

Copyright © 2010 truciolisavonesi. All rights reserved.

Designed by Massa

 

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information