di Massimo Bianco
TRUCIOLI SAVONESI
Settimanale Anno XVI
Numero 688 del 8 dicembre  2019
Tel. 346 8046218
IL VOLTO DELLA MEMORIA (Novantunesima parte) Stampa E-mail
Scritto da ALDO PASTORE   
Aldo Pastore  IL VOLTO DELLA MEMORIA (Novantunesima parte)
MOBILITA’  SOSTENIBILE
IL TRASPORTO FERROVIARIO

Nell’ Autunno di quest’anno, sono comparsi, sul Quotidiano Nazionale “LA STAMPA”, due significativi articoli, che, sia pure parzialmente, riproponiamo l’attenzione dei nostri Amici Lettori.

 IL PRIMO porta la data del 6 OTTOBRE 2016 ed è così intitolato:

PER LA BOMBARDIER 104 ESODI  VOLONTARI

UN ACCORDO PER GESTIRE LA MOBILITÀ DI 104 LAVORATORI DELLO STABILIMENTO BOMBARDIER.  È STATO TROVATO IERI MATTINA IN REGIONE TRA AZIENDA E SINDACATI ALLA PRESENZA DELL’ASSESSORE AL LAVORO GIANNI BERRINO.

SI TRATTA DI UNA PROCEDURA CHE ANDRÀ AVANTI PER DIVERSI MESI, ALMENO FINO ALLA PROSSIMA ESTATE, E CONSENTIRÀ, IN SINERGIA TRA LE PARTI, DI TROVARE IL MODO DI INDIVIDUARE PERSONE CHE POSSONO ESSERE MANDATE IN PENSIONE O CHE POSSANO USCIRE DAL CICLO PRODUTTIVO CON INCENTIVI E IN MODO VOLONTARIO.

DECISA ANCHE L’APPLICAZIONE DELLA CASSA INTEGRAZIONE STRAORDINARIA PER I LAVORATORI A PARTIRE DA FINE NOVEMBRE QUANDO SCADRÀ L’ATTUALE PERIODO DI CASSA IN DEROGA.

 “UN ACCORDO IMPORTANTE CHE CHIUDE UNA VERTENZA SICURAMENTE COMPLESSA - HA SPIEGATO L’ASSESSORE GIANNI BERRINO.  CI SARÀ QUINDI UN PERCORSO PER FACILITARE L’USCITA DAL CICLO PRODUTTIVO DELLO STABILIMENTO VADESE E CHI LO RITERRÀ PIÙ OPPORTUNO E DI CHI È PIÙ VICINO ALLA PENSIONE

 IL SECONDO porta la data del 10 NOVEMBRE 2016 ed è così intitolato:

LOCOMOTIVE AL MACERO, TRANNE UNA: SARÀ ESPOSTA

LE ALTRE 24, MAI ENTRATE IN SERVIZIO, SARANNO DEMOLITE

«L’ UNITÀ (CHE VERRA’ ESPOSTA) FA PARTE DEL GRUPPO DI LOCOMOTIVE ELETTRICHE A CORRENTE ALTERNATA MONOFASE A 25 KV, MAI ENTRATE IN SERVIZIO (così spiega la Fondazione FS), COSTRUITE A PARTIRE DAL 1986 NELL’AMBITO DI UN PROGETTO SPERIMENTALE VOLTO A VERIFICARE LE POSSIBILITÀ DI IMPIEGO DELLA TRAZIONE ELETTRICA A CORRENTE ALTERNATA, GIÀ IMPIEGATA CON SUCCESSO IN ALCUNE RETI EUROPEE; IL TUTTO RAPPRESENTAVA UNA NOVITÀ PER LA RETE FS, ELETTRIFICATA A 3 KV IN CORRENTE CONTINUA. IL PROGETTO AVREBBE DOVUTO AVERE PIENO SVILUPPO CON L’ELETTRIFICAZIONE, CON QUESTO INNOVATIVO SISTEMA, DELLE LINEE DELLA SARDEGNA. L’INIZIATIVA GOVERNATIVA VENNE SOSPESA E LE LOCOMOTIVE NON TROVARONO PIÙ IMPIEGO OPERATIVO.

A FARE SCALPORE È STATO SOPRATTUTTO IL FATTO CHE LE 25 LOCOMOTIVE COSTARONO, ALL’EPOCA, BEN 125 MILIARDI DI LIRE MA, CON L’ABBANDONO DEL PROGETTO IN SARDEGNA, VENNERO ACCANTONATE A FOLIGNO.

DOPO AVER TENTATO DIVERSE VOLTE DI VENDERLE NEL CORSO DEGLI ANNI, LE FS SI SONO ARRESE DECIDENDO DI AVVIARLE ALLA DEMOLIZIONE.

Si tratta, in entrambi i casi, di NOTIZIE DRAMMATICHE E SCONVOLGENTI; abbiamo, di conseguenza, sentito il dovere di chiedere, sia pure telefonicamente, Il parere di ALDO ed ALTER su questi eventi, ben ricordando che su questi argomenti, avevamo fatto sentire il loro parere, attraverso ben definiti commenti scritti, in un passato anche abbastanza recente

 ALDO e ALTER hanno accettato il nostro invito e ci hanno inviato queste TRE RISPOSTE, precisando, al riguardo che, su questi argomenti, non esistevano (e non esistono) contrasti sostanziali tra loro due.


 PRIMA RISPOSTA: LA SCIENZA E LA TECNOLOGIA,  AD ESSA APPLICATA,  HANNO BISOGNO DI TEMPI SUFFICIENTEMENTE LUNGHI, PER FORNIRE, ALL’INTERA NOSTRA SOCIETÀ, DELLE PROPOSTE OPERATIVE CONCRETE, CREDIBILI E REALIZZABILI.

QUESTA PROCEDURA (SEGUITA ED ATTUATA NELLE PARTI PIÙ AVANZATE DEL NOSTRO MONDO) NON È STATA ATTUATA IN ITALIA; IN ALTRI TERMINI, PRIMA DI PROCEDERE ALL’ACQUISTO ED AL COMPLETO IMPIEGO DELLE 25 LOCOMOTIVE DELLE SERIE E 491 E 492, ERA NECESSARIO (ANZI DOVEROSO) PROCEDERE AD UNA SERIA SPERIMENTAZIONE, SUL NOSTRO TERRITORIO, DEL LORO IMPIEGO.

QUESTA DOVEROSA PROCEDURA NON È STATA ATTUATA O, SE È STATA EFFETTUATA, IL TUTTO È AVVENUTO IN MANIERA SEMPLICE E SUPERFICIALE, SENZA IL NECESSARIO E DOVEROSO APORTO TECNICO - SCIENTIFICO.

 IL RISULTATO FINALE È SOTTO GLI OCCHI DI TUTTI: LE 24 LOCOMOTIVE ACQUISTATE NON SONO MAI ENTRATE IN SERVIZIO E, DI CONSEGUENZA, VERRANNO DEMOLITE.

LA SINTESI FINALE È LA SEGUENTE CI TROVIAMO DI FRONTE AD UN FALLIMENTO TECNICO SCIENTIFICO.


 SECONDA RISPOSTA: MA,  ANDIAMO OLTRE; COME BEN RISULTA DAL SERVIZIO GIORNALISTICO DEL 10 NOVEMBRE 2016, IL COSTO DELL’ACQUISTO DELLE 25 LOCOMOTIVE (ORA DESTINATE AL MACERO) È STATO DI 125 MILIARDI DI LIRE  ED È PIOMBATO, COME UN MACIGNO, SULL’INTERA ECONOMIA NAZIONALE E, QUINDI, SU TUTTI NOI; LASCIAMO OGNI CONSIDERAZIONE SUL MERITO AI COMPONENTI DEL GOVERNO NAZIONALE DI ALLORA (ANNO 1986) ED AGLI AMMINISTRATORI (PASSATI ED ATTUALI) DELLE FERROVIE DELLO STATO.

 NOI POSSIAMO SEMPLICEMENTE AGGIUNGERE CHE, ACCANTO AL FALLIMENTO TECNICO SCIENTIFICO, DOBBIAMO REGISTRARE UN DEPRIMENTE FALLIMENTO SOCIO ECONOMICO.

 TERZA RISPOSTA:  MA NOI DOBBIAMO EVIDENZIARE, ALTRESÌ,  UN ALTRO INCREDIBILE PARADOSSO: CI TROVIAMO DI FRONTE AD UN ECCEZIONALE BISOGNO DI NUOVE LOCOMOTIVE FERROVIARIE (IN LINEA CON UN REALE PROGRESSO TECNICO SCIENTIFICO) E DI NUOVE CARROZZE FERROVIARIE (ANCHE QUESTE COSTRUITE IN ARMONIA CON L’EVOLUZIONE SOCIALE  DELL’INTERA NOSTRA COLLETTIVITÀ) E, PARADOSSALMENTE VENIAMO A CONSTATARE, INVECE, IL DECADIMENTO PRODUTTIVO DELLA “BOMBARDIER” E DI ALTRE INDUSTRIE SIMILARI, CON CONSEGUENTE CROLLO OCCUPAZIONALE E DEL PERENNE RICORSO ALLA CASSA INTEGRAZIONE (ORDINARIA E STRAORDINARIA).

 SULLA “BOMBARDIER” NON  VOGLIAMO AGGIUNGERE ALTRE PAROLE; CI LIMITIAMO A DIRE CHE, SULLE GRANDI ED AVVENIRISTICHE POTENZIALITÀ PRODUTTIVE DI QUESTO COMPLESSO INDUSTRIALE, ABBIAMO GIÀ SCRITTO IN PASSATO E, PIÙ PRECISAMENTE, ABBIAMO CONTRIBUITO A PRESENTARE I SEGUENTI ARTICOLI:

MOBILITÀ SOSTENIBILE -
IL TRASPORTO FERROVIARIO (25 GIUGNO 2010)

L’AVVENIRE DEL TRASPORTO FERROVIARIO (27 APRILE 2011)

 CI LIMITIAMO, IN CONCLUSIONE, A RIPETERE QUANTO SCRITTO DA ALDO NELL’ARTICOLO DELLA SCORSA SETTIMANA:

“OCCORRE PROGRESSIVAMENTE AFFIANCARE AL FUTURO METODO DI TRASPORTO STRADALE MEDIANTE AUTOVETTURE A TRAZIONE ELETTRICA UN INNOVATIVO METODO DI TRASPORTO FERROVIARIO!

 IL TUTTO NELLO SPIRITO, NEI VALORI, NEGLI IDEALI DELLA GREEN ECONOMY!

 ALDO E ALTER PASTORE

27 NOVEMBRE 2016

Share/Save/Bookmark
 
Prego registrarsi o autenticarsi per aggiungere un commento a questo articolo.
 




Ricevi le News da Truciolisavonesi

Login

Registrati per poter commentare gli articoli



Banner


dal 22 Novembre 2004

Il sito non è una testata giornalistica, si basa su attività di volontariato.

Gli autori dei testi sono responsabili dei dati, delle analisi delle opinioni in essi contenuti

Copyright © 2010 truciolisavonesi. All rights reserved.

Designed by Massa

 

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information