TRUCIOLI SAVONESI
Settimanale Anno XV
Numero 677 del 22 settembre  2019
Tel. 346 8046218
Il nostro orgoglio nazionale e l'Inghilterra! Stampa E-mail
Scritto da GUIDO LUCCINI   

IL NOSTRO ORGOGLIO NAZIONALE E L’INGHILTERRA!

Siamo nonostante tutto un grande popolo? O riusciamo a dimostrarlo solo quando cantiamo “Fratelli d’Italia”?

Dopo una guerra già persa in partenza, con lotte fratricide, eseguite con troppo ritardo ci vantiamo ancora dei nostri interventi!

Sbagliato! Basterebbe immaginare che cosa pensavano di noi Francesi, Greci, Inglesi e Russi per capire che di orgoglio è meglio non parlarne! Come non ne parlò il ten. Luccini della Julia, caduto nel ’42 in Russia, con le scarpe di cartone e la mortale chiusura di aerazione del suo sottopancia!

Dopo aver messo una pezza alle distruzioni del conflitto, negli anni ’60 abbiamo pensato di diventare la 5° Nazione al mondo di produzione Chimico-Siderurgica Sbagliato! Ci ritroviamo oggi, dopo aver licenziato e chiuso tutto, a contare i morti provocati dall’inquinamento, constatando che la Terra dei Fuochi non è la sola delle nostre vergogne!    

 Approfittando poi di uno pseudo benessere ci siamo dedicati alla costruzione di 9milioni di seconde case, presupponendo di usarle nel mercato turistico … e fingendo di rimediare in qualche modo ne abbiamo raso al suolo qualcuna a Licata …. non contenti, stiamo trasformando tutte le nostre Strutture Ricettivo – Alberghiere in altre seconde case, e denominandole … Residence, R.T.A., C.A.V. CondoHotel Case per Ferie ecc. alimentiamo ancora il patrimonio di 9milioni di alloggi (vuoti x 8mesi l’anno) per un assurdo turismo, mordi e fuggi.

 Sbagliato! Nel 2010 in Corsica hanno fatto esplodere 300 seconde case insieme a 7 supermercati Leclerc! E dal 2014 a Barcellona non si possono più affittare le case vuote se non per tutto l’anno solare!

La nostra casistica urbana nel tempo:

Nel 1896 la camera da letto x un “fanciullo” doveva essere 8 mc. e x un adulto 15 mc. L’altezza dei vani era di mt. 2,50.

Nel 1936 con il “vincolo Alberghiero” si è impedito il frazionamento Alberghiero. E in effetti era assurdo frazionare camere che avevano l’uso del bagno in comune sul corridoio.

Nel 1975 con il D.M. del 5/luglio i requisiti x le abitazioni, stabiliscono che per 2 persone il taglio minimo commerciale sia di oltre 50 mq. senza distinzioni tra il privato e l’alberghiero … è come se il pane che potevi comperare con la “carta annonaria” del ’43 ... oggi lo dovessi acquistare a 10Kg alla volta …. i Panettieri si rivolterebbero; i nostri Albergatori NO!   

E così, non riusciamo a raffazzonare manco un posto di lavoro indeterminato, in un Paese eminentemente TURISTICO dove Michelangelo, Raffaello, Primo Levi, Angelo Maucci, Guglielmo Marconi, Camillo Benso di Cavour, Francesco Crispi, e Giovanni Giolitti, ci darebbero dei birbanti un po’ cretini, ancora condizionati dalla sottocultura del ’68 ove … studenti universitari, potere operaio, lotta continua, metalmeccanici, meritocratici, e sindacalisti si affannavano a sostenere di … non voler fare i camerieri ai tedeschi!

E il concetto parrebbe oggi dopo 48 anni, superato, ma non per la sua assurdità bensì per il fatto che i camerieri stanno scomparendo insieme ai miseri contenitori ricettivi creati da impresari, progettisti, e bancari, incompetenti, che non hanno capito tutt’ora quanto sia impossibile con le attuali Leggi politico - urbanistiche, proporre alternative al tragico “Investimento Turistico” che in troppi suppongono convivente …con la …“seconda casa”!    

Ma non basta!!

Il fallimento politico – economico di Andreotti iniziò quando, dopo il crollo industriale, pretese di rilanciare turisticamente la Sicilia, attraverso l’AGRITURISMO …. i risultati sono sotto i nostri occhi e dovrebbero aiutarci facilmente a comprendere le assurdità che ci vengono proposte da una massa informe di politici che copiandosi l’un l’altro, continuano nell’errore…decantandoci …

Le OPERE PUBBLICHE:

Che normalmente, producendo solo servizi, aiutano sicuramente l’economia momentanea del lavoro ma, non producendo né beni che abbiano un mercato, né Lavoro Indeterminato, vanno interpretate per quello che valgono.

La RISTRUTTURAZIONE DELL’ESISTENTE:

Barcellona, Tokio e New York si sono dotate prima di tutto, di una “casa parcheggio” x ospitarvi gli aventi causa in attesa della fine lavori del riattamento, …. diffidiamo di chi non ne parla, pretendendo che ci si dica esattamente come, dove e perché quello che intendono è stato già fatto!!

 

IL TURISMO e il CAMBIAMENTO:

Mentre stiamo chiudendo tutti i nostri Hotel sul mare, la Pinotti propone di trasformare i nostri FARI demaniali in “alberghetti – ricettivi di 10 camere” … e gli altri con una ripetitività ormai congenita, vedono negli “alberghi diffusi” un futuro lavorativo, mai specificando che si tratterebbe sempre e solo di partite IVA e MAI di prestatori d’opera assunti per lavoro IN – determinato ….. riandiamo così x brevità su google: “il nuovo sindaco e il cambiamento … da Savona a … Licata.”       

E veniamo agli INGLESI. Prima e anche dopo la Guerra che ci ha visti perdenti, erano nostri assidui frequentatori turistici, ma con la velocità mentale che li contraddistingue hanno capito che era l’Algarve (in Portogallo) che aveva le reali caratteristiche necessarie per investimenti turistici sicuri. Cancellata l’Italia, l’Algarve se lo sono comprato!

Valutati così, anche gli altri, nostri errori, che dimostrano una incapacità commerciale ormai congenita, nella certezza che anche le tragiche previsioni di Oriana Fallaci avrebbero continuato ad avere in Italia una strepitosa prateria di consensi, hanno espresso con il loro voto alla Brexit, quel dissenso che a mio parere ha molto a che vedere con noi Italiani!

E quando vedo quei baldi e barbuti giovanotti, giocare al calcio nei nostri campetti salesiani, mi domando quanti di loro seguiranno i confratelli del Bangladesh non appena smetteremo di mantenerli.                   

 3 Luglio 2016      Guido Luccini

        

Share/Save/Bookmark
 
Prego registrarsi o autenticarsi per aggiungere un commento a questo articolo.
 




Ricevi le News da Truciolisavonesi

Login

Registrati per poter commentare gli articoli



Banner


dal 22 Novembre 2004

Il sito non è una testata giornalistica, si basa su attività di volontariato.

Gli autori dei testi sono responsabili dei dati, delle analisi delle opinioni in essi contenuti

Copyright © 2010 truciolisavonesi. All rights reserved.

Designed by Massa

 

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information