TRUCIOLI SAVONESI
Settimanale Anno XV
Numero 681 del 20 ottobre  2019
Tel. 346 8046218
Basta case!! Stampa E-mail
Scritto da GUIDO LUCCINI   
BASTA CASE!!  

 FINALE LIGURE: il nuovo Soprintedente arch. Luca Rinaldi sostiene nell'art. del SECOLO XIX 28/05/16 pago 24 che le case (evidentemente seconde) sono un modello superato e in sostanza che non è il caso in Liguria di continuare a costruirne.


Addirittura in Italia e non solo in Liguria, si sono fatte passare illegalmente per seconde case anche le R.T.A. e le C.A.V. con truffe al fisco, (vedi Grosseto, 800 R.T.A. sequestrate dalla Magistratura) per l'accesso a riduzioni fiscali collegate alla loro dovuta ma inesistente connessione con una struttura Alberghiera. Nel caso specifico sostituire un ciclo produttivo come la cava Ghigliazza di Finale, con un insediamento di alloggi (in sostanza Seconde Case) come viene proposto da troppi anni, era a nostro parere un grave errore che si evidenzia con il proliferare di alloggi vuoti per gran parte dell'anno. Questa Tendenza ormai consolidata, blocca in sostanza ogni possibile sviluppo Alberghiero e anzi ha già obbligato in passato, allo smontaggio delle strutture Alberghiere esistenti con grave danno per il turismo in Italia, (vedi il Palace di Spotorno). Personalmente sostengo da tempo che questa tendenza deve essere finalmente superata per aprire la via ad un vero sviluppo Alberghiero e pertanto pia udendo convinto all'iniziativa del Soprintendente ricordo le nostre iniziative presso le autorità Regionali e Comunali: che si riferiscono in particolare, ad alcune proposte da noi avanzate, tra cui il progetto presentato in 7 Comuni Liguri compreso quello di Finale Ligure il 5/nov. 2013 in grado di dare lavoro indeterminato ad oltre 170 addetti e la nostra proposta in Regione e Comune di Spotorno di trasformazione dell'Hotel ROYAL in vere R. T.A. di superficie ridotta a 18 mq. (rispetto ai 38 mq. sino ad oggi previsti) che consentirebbe, dando lavoro indeterminato a oltre 30 addetti, ...  di evitare la trasformazione in Seconde Case, (come in corso di proposta) di uno dei più moderni Alberghi della nostra Regione, .... e avviare un nuovo sviluppo Alberghiero in Italia.

Guido Luccini

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

26/06/2016

Il progetto presentato a Finale Ligure il 26/giugno/2013 da 3 anni su GOOGLE: “Un futuro ai nostri giovani


 

RELAZIONE TECNICA e PROGETTO

Presentato a Spotorno il 28/04/2016 al Geometra Corrado Scrivanti e in Regione il 30/03/2016 al dottor Michele Pagani

Premesso che l' Hotel ROYAL progettato quale unità produttiva di 100 camere, in effetti, non producendo per molti anni nessun lavoro indeterminato per i suoi dipendenti (a motivo dei disastrosi periodi di bassa stagione), ha chiuso l'attività da ormai 4 anni; premesso ancora che la possibilità della Legge Ruggeri di trasformare il 50% delle camere in R.T.A. (secondo il D.M. Sanità 05/07/75) riducendo la capienza produttiva a 50 camere, non ha prodotto nelle altre situazioni Alberghiere NESSUN altro lavoro indeterminato, si può ritenere che anche nel nostro caso il risultato non si discosterà da queste tristi situazioni.

L'intervento che si propone consiste nel trasformare tutte le 100 camere dell'Hotel in 100 minuscole R.T.A. frazionate catastalmente, ove l'acquirente, o chi per esso, può prendervi la RESIDENZA X 2 PERSONE mantenendo i servizi di pulizia, lavanderia, e alimentazione, come meglio previsti dal regolamento contrattuale, senza interruzione, tranne eventuali accordi con la soc. Gestionale.

Per garantire quindi in modo assoluto e inderogabile, il "lavoro indeterminato a 30 dipendenti + l'indotto" e gli acquirenti delle R.T.A. unitamente alla soc. Gestionale dovranno x contratto garantire la RESIDENZA continuata e stabile del 60% delle nuove R.T.A. che godranno solo così, in quanto "VERE UNITA' PRODUTTIVE ALBERGHIERE", di tutte le defiscalizzazioni relative alle imposte che insistono sulle proprietà abitative private di uguale consistenza!!

Nell'allegata planimetria in scala 1: 100 si evidenzia in colore rosso "unica modifica sostanziale": il "blocco cucina" dotato di cappa filtrante modello Ecoplusr piastra elettrica Kelkoo,r lavello e frigorifero: tutte le altre attività riguarderanno l'adeguamento alle nuove norme di agibilità e sicurezza stabilite per le Strutture Ricettive Alberghiere.


 

Share/Save/Bookmark
 
Prego registrarsi o autenticarsi per aggiungere un commento a questo articolo.
 




Ricevi le News da Truciolisavonesi

Login

Registrati per poter commentare gli articoli



Banner


dal 22 Novembre 2004

Il sito non è una testata giornalistica, si basa su attività di volontariato.

Gli autori dei testi sono responsabili dei dati, delle analisi delle opinioni in essi contenuti

Copyright © 2010 truciolisavonesi. All rights reserved.

Designed by Massa

 

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information