di Massimo Bianco
TRUCIOLI SAVONESI
Settimanale Anno XVI
Numero 688 del 8 dicembre  2019
Tel. 346 8046218
Pets festival a Piacenza Stampa E-mail
Scritto da Manrico Maglia   
Pets festival a Piacenza

E arriva l'autunno...e con esso i primi appuntamenti all'Ente Mostre.... Credo ci siano frotte di bambini che sono pronti a farcisi accompagnare questa domenica ... Tutti all'Expo di Piacenza...c'è il PETSFESTIVAL, cioè  mostra mercato dedicata agli animali da compagnia come cani, gatti, acquari, rettili, roditori, uccelli, insetti e anfibi, come indica il sito....

 Per tanti piccoli visitatori un'occasione per vedere animali dal vivo che conoscono solo dai libri o internet. Personalmente penso agli animali, spesso cuccioli o selvatici che in natura amano mimetizzarsi con l'ambiente, essere sotto le luci, con grida, schiamazzi, risa, capricci, sballottamenti, alcuni di essi saranno acquistati e portati in case sconosciute e considerati e rispettati per la loro natura, altri purtroppo saranno il giocattolo di qualche marmocchio viziato figlio di chi pensa che gli animali siano oggetti che dovranno subire torture ed angherie senza mai difendersi...pena la morte o l'abbandono. Migliaia di cani e gatti subiscono questo deplorevole trattamento ogni anno,ed ogni anno saranno sostituti con altre "vittime" innocenti.


Ma poco fa mi è giunta una mail da una cara amica, allegate foto che mi hanno sconcertato, che si riferiscono all'evento dell'anno scorso.Erano singoli rettili, ofidi (serpenti), insetti... chiusi in piccole scatoline chiuse da film plastico... assolutamente senza prese d'aria... senza acqua e cibo..solo con una foglia di una pianta tropicale che ne "assicurasse" l'umidità.

Mi auguro che quest'anno non ci siano gli stessi contenitori.

Perchè tutto questo? Perchè stiamo facendo questo ad altri esseri viventi? In nome di cosa? Non so, potevano far vedere teche con piante vere e piccoli contenitori con l'acqua? In cui gli animali erano in un eco-mini habitat? No bisogna far vedere che sono oggetti, che è facile curarli, di certo daranno suggerimenti sbagliati per la loro cura, non avranno teche riscaldare ed umidificate ma mini acquari di plastica, e cibi non idonei... finchè moriranno..e dopo una settimana sotto vuoto, sarà stato molto presto... 

Spero ci siano controlli, sanzioni, ritiri di questi animali, se si ripeteranno questi trattamenti, io questo lo chiamo maltrattamento animale..e pessimo messaggio per i bambini. 

Ma forse quest'anno non sarà così...mi piace pensare che sarà aumentata la sensibilità e anche il messaggio di rispetto da dare ai nostri figli e che gli animaletti non siano sottovuoto ma presentati in modo idoneo

Manrico Maglia

Share/Save/Bookmark
 
Prego registrarsi o autenticarsi per aggiungere un commento a questo articolo.
 




Ricevi le News da Truciolisavonesi

Login

Registrati per poter commentare gli articoli



Banner


dal 22 Novembre 2004

Il sito non è una testata giornalistica, si basa su attività di volontariato.

Gli autori dei testi sono responsabili dei dati, delle analisi delle opinioni in essi contenuti

Copyright © 2010 truciolisavonesi. All rights reserved.

Designed by Massa

 

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information