di Massimo Bianco
TRUCIOLI SAVONESI
Settimanale Anno XVI
Numero 693 del 26 gennaio 2020
Tel. 346 8046218
Quanti posti di lavoro darà l'albergo nelle ex Cave delle Manie? Stampa E-mail
Scritto da Guido Luccini   

Qui sta cambiando tutto, finalmente, la gente di Liguria sta aprendo gli occhi ed esige solo: semplici e chiare proposte di lavoro dai suoi amministratori !!!! 

 ...... e dopo circa sessant'anni ci siamo resi finalmente conto che abbiamo due milioni di case abusive;  ci spiegano che per rendercene conto abbiamo dovuto fotografare il territorio con l'aereo, ma non ci svelano come mai nel  '36  avendo distrutto l'esercito Etiopico con  gli aerei,  è solo grazie alle foto aeree di allora che ne abbiamo avuta la macabra testimonianza.

Dobbiamo credere che è da allora che si è smesso di fotografare il territorio?

....... e sempre dopo sessant'anni ci siamo resi conto di aver costruito 6milioni di seconde case con  30 milioni di posti letto vuoti, oltre a 33 mila alberghi con una media di 28 camere ciascuno !!

....... e nonostante questi dati ci sono ancora lestofanti in giro (che nessun giornalista denuncia per procurato malaffare) che si permettono di progettare e proporre alle nostre disastrate quanto ingenue? amministrazioni Liguri, 37 camere d'albergo per 74 posti letto, 11mila metri cubi di "prime " e seconde case ,.........  bontà loro!.

 ....... entro il mese di ottobre presenterò un altro dei miei soliti progetti di 520 camere d'albergo a due amministrazioni PDL e ad una Leghista, per capire se le risposte negative dei PD Spotornesi e Bergeggini abbiano  le stesse correlazioni.

Tenterò ancora una volta di spiegare che  se le mie 520 camere d'albergo potrebbero dare lavoro a 200 persone per tutto l'arco dei 12 mesi annuali, non è detto che le 37 camere d'albergo nelle ex Cava delle Manie, possano dare lavoro a 14 persone per tutto l'arco annuale; ed infatti i lestofanti se ne guardano bene dal dichiararlo, ben sapendo che oltre ai tre mesi estivi non si possano garantire impieghi di sorta, e tutti noi ne stiamo, sapendolo da cinquant'anni,  subendo le conseguenze.

Vorrei pregare quindi il Sig. Augusto Rembado di completare il... suo articolo della Stampa ...pag. 56 del 18/10/13, con una chiara richiesta ai promotori ed all'amministrazione Comunale di Noli  qual'è il numero di posti di lavoro continuativo  ed annuale, che l'intervento provocherà.

Le ex Cave delle Manie

 

 

 

 

Sino ad ora nessuno si è mai sognato di porre tale quesito, quesito che dovrebbe essere obbligatorio per qualsiasi intervento con finalità produttive, venga eseguito sul nostro  territorio Nazionale.

Nel nostro caso, infatti i soggetti attuatori propongono quale obiettivo primario la riqualificazione ed il rilancio di un turismo ricettivo, ma anche questa volta abbiamo la netta sensazione che con 11mila metri cubi  di seconde case  e 37 camere d'albergo, già programmate in caso di fallimento, per diventare altre "Seconde Case Vuote", ci ritroveremo come sempre, senza lavoro e senza speranze!!!

Forse ho sbagliato a non descrivere nei miei progetti che il mio Albergo dovrebbe essere di "pregio", ma non intendevo costruire una locanda disperata, ...... anche l'Outdoor è per me una novità, come del resto l'edilizia residenziale pubblica, lo spogliatoio con docce, il punto di lavaggio mtb, il piccolo museo all'aperto, il centro guide ambientali, le due aree faunistiche umide..... tutte novità che probabilmente avrebbero aumentato in modo eclatante i miei soli previsti 200 lavoratori....

In effetti ho esaminato il solo problema occupazionale e chiedo scusa.

E l'amministrazione del Comune di Noli? Pensate che possa avere un ripensamento?  Sarebbe la prima volta in Italia!! .... ma... e se fosse arrivato quel momento? Cosa risponderebbe il soggetto attuatore ?

Quanti POSTI DI LAVORO potrebbe garantire per iscritto, pena l'esproprio di quanto ha costruito??.  

E' ora di dire BASTA!!....... Ad ognuno il suo mestiere, ti hanno incaricato di progettare un "insediamento turistico ricettivo"?

Bene!!! non mi devi però programmare un punto di atterraggio per elicotteri, senza dirmi quante persone ti impegni a far lavorare tutto l'anno in questo

 " attrezzatissimo insediamento turistico ricettivo".

E se non me lo sai dire cambia mestiere cara "INTERCOSTRUZIONI SPA di TORINO", qui sta cambiando tutto, finalmente,  la gente di Liguria sta aprendo gli occhi  ed esige delle semplici e chiare proposte di lavoro dai suoi amministratori  che hanno nelle mani il nostro Territorio!!!! 

         

Come hanno capito i 30milioni di lettori di Google che con "un futuro ai nostri giovani" ritengono i miei progetti uno dei pochi caposaldi di lavoro che ancora ci rimangono. 

  Savona 20/10/2013                                                             Guido Luccini

Share/Save/Bookmark
 
Prego registrarsi o autenticarsi per aggiungere un commento a questo articolo.
 




Ricevi le News da Truciolisavonesi

Login

Registrati per poter commentare gli articoli



Banner


dal 22 Novembre 2004

Il sito non è una testata giornalistica, si basa su attività di volontariato.

Gli autori dei testi sono responsabili dei dati, delle analisi delle opinioni in essi contenuti

Copyright © 2010 truciolisavonesi. All rights reserved.

Designed by Massa

 

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information