SETTIMANALE anno XVII
n° 748 del 18 aprile 2021
tel 346 8046218

Inaugurato il nuovo hub vaccinale alla Fiera di Genova Stampa E-mail
Scritto da SELENA BORGNA   
Inaugurato il nuovo hub vaccinale
presso la Fiera di Genova

 

E’ stato inaugurato, alla presenza del governatore Giovanni Toti, del sindaco di Genova Marco Bucci, dei Sottosegretari alla Difesa Stefania Pucciarelli e alla Salute Andrea Costa, del capo dipartimento di Protezione Civile Fabrizio Curcio, del Commissario Straordinario Francesco Figliuolo e dei rappresentanti dell’amministrazione regionale, il nuovo hub vaccinale presso la Fiera di Genova.

“Porto i miei saluti ai presenti dicendo che questo padiglione ha caratteristiche uniche”, dichiara Mauro Ferrando, presidente di Porto Antico SpA, “e proprio qui viene svolto, ogni anno, il Salone Nautico. Il Presidente Toti mi ha chiesto se era possibile creare qui un hub vaccinale ed ho risposto subito in modo positivo; abbiamo allestito tutto in meno di 15 giorni con un risultato importante. Questa bellissima location trasmette positività e ottimismo dando speranza per il futuro e ognuno di noi deve dare tutto cosa può; la nostra realtà ha in sè anche una componente pubblica e le campagne di vaccinazione adeguate servono per liberarci dal virus”.

 

 

Stessa soddisfazione da parte di Luigi Bottaro, direttore generale Asl3 :”La società ligure e quella genovese danno un importante esempio di coesione per lavorare insieme coinvolgendo diverse realtà tra cui le asl, la regione ed i comuni; dal 2018 la nostra realtà sta dando una risposta unita per le difficoltà. Ad oggi siamo alla quarta fase dell’emergenza Covid e proprio in questo luogo, in precedenza, venivano fatti circa 350 tamponi al giorno che ora vengono svolti presso l’ex Ospedale Psichiatrico di Quarto; la vaccinazione si svolge prevalentemente in tre fasi : accettazione come una sorta di area di attesa al gate dell’aereo, la vaccinazione vera e propria nel box che viene svolta allo stesso modo dal settore pubblico e privato e l’area di attesa per l’uscita come un volo di solo ritorno. Tutte queste fasi ci proiettano verso il ritorno alla normalità”.

 

 

“La nostra città ha avuto, a partire dalla tragedia del Ponte Morandi, molte disgrazie ma abbiamo dimostrato che sappiamo lavorare”, afferma Marco Bucci, primo cittadino genovese, “e cosa si vede qui è stato realizzato in sole due settimane. Sappiamo rialzarci ad ogni difficoltà e la best practice della situazione è stato lavorare insieme, rimboccandoci le maniche e dimostrando cosa sappiamo fare. I cittadini e le autorità  stanno facendo il loro dovere e se lavoriamo tutti insieme usciamo da questa pandemia”.

 

 

“Ringrazio il presidente Toti, il sindaco Bucci, il Sottosegretario Pucciarelli e tutti i presenti dicendo che abbiamo colto lo spirito per lavorare al meglio”, sottolinea il capo dipartimento della Protezione Civile Fabrizio Curcio, “e tutti noi stiamo operando al meglio per far andare avanti il sistema-Paese. Questo territorio è bello anche se difficile e la cosa importante è che i vaccini possano arrivare; il settore privato ci aiuta a raggiungere i risultati ed i numeri ci fanno capire il modo migliore per procedere. Il sistema della Protezione Civile è sviluppato e generoso; ognuno svolge il suo lavoro nel migliore dei modi e le potenzialità sono notevoli. Per noi è importante l’impiego della farmacie come punto di prima attivazione così come la norma per l’operatività degli infermieri ma ci occorre conoscere meglio le criticità per migliorarle e lavorare al meglio”.

 

 

“Questa è una campagna vaccinale senza precedenti e serve unità di intenti”, evidenzia il governatore Toti, “e abbiamo come obiettivo quello di garantire i risultati. Molti soggetti hanno collaborato e si è riuscito a creare uno degli hub vaccinali più grandi d’Italia; il mondo della sanità privata è qui per aiutare dando alla nostra regione una grande potenzialità. Domani partono le vaccinazioni presso le farmacie ma tutti noi dobbiamo avere gli stessi diritti e doveri tutelando le persone anziane e fragili; bisogna avere fiducia nel futuro mettendo in sicurezza le persone e fare il maggior numero possibile di vaccini. Questo è per Genova un luogo simbolico ed il mare rappresenta il futuro per la nostra terra; la vera speranza è che l’ottimismo ci accompagni nel futuro. Il Paese deve garantire le dosi ed i vaccini utili verranno utilizzati; ogni punto vaccinale ha liste di riserva e la distribuzione delle dosi è decisa dalla Conferenza della Regioni. Stiamo valutando l’orario di apertura dell’hub ed un eventuale ampliamento di orario prediligendo il lavoro su sei giorni la settimana”.

 

 

“Saluto le autorità presenti, il Sottosegretario Pucciarelli, il sindaco Bucci, il presidente Toti ed il Sottosegretario Costa”, dichiara il Commissario per l’emergenza Covid Generale Figliuolo, “e voglio dire che oggi non viene svolta una passerella con le autorità. Abbiamo come obiettivo quello di far arrivare le quantità di vaccini previste e proprio qui ci saranno 50 linee vaccinali che a pieno regime garantiscono 5000 vaccini al giorno; ho la certezza di dire al premier Draghi che stiamo lavorando bene. Ci sarà una verifica sulle singole regioni e se avverranno scostamenti al piano bisogna prevedere i correttivi; al più presto arriveranno 1 milione di dosi Pfizer in grado di garantire la priorità agli anziani ed ai soggetti fragili. Questo centro svolge un ottimo lavoro e ringrazio tutti gli operatori sanitari, senza dimenticare le associazioni di volontariato, per l’attività svolta; mi piace molto vedere bus elettrici che portano qui le persone che si vaccinano ma continueremo a lavorare per portare a casa i risultati. L’Italia può farcela ma vorrei che tutte le regioni adottassero il modello ligure che è molto buono; le regioni fanno una programmazione ogni due mesi per Pfizer e Astrazeneca e le aziende lavorano bene ma hanno difficoltà a fare un calendario che va oltre le due settimane. Ogni vaccino subisce 180 controlli e se uno solo non va bene tutto il lotto viene fermato; confermo per la fine del mese tre milioni di dosi e con Curcio abbiamo realizzato previsioni con eventuali correttivi in concerto con i presidenti della regioni”.

 

 

“L’apertura odierna di un maxi hub vaccini con una capacità di somministrare, a pieno regime, fino a 5 mila dosi al giorno è un chiaro segnale che stiamo andando nella giusta direzione. Dobbiamo continuare a lavorare intensamente per tutelare la salute dei cittadini e far ripartire il Paese; questa struttura di 1.300 metri quadri, realizzata grazie anche all'accordo di collaborazione raggiunto per la prima volta in Italia tra Regione Liguria e sanità privata convenzionata, è presente con i propri specialisti al fianco del personale medico e infermieristico della Asl3 di Genova, con il coordinamento dell'azienda sanitaria regionale Alisa. Con le recenti nomine del nuovo Capo Dipartimento Nazionale della Protezione Civile, Ingegnere Fabrizio Curcio e del neo Commissario Straordinario per l'emergenza Covid, Generale Francesco Paolo Figliuolo, stiamo dando un forte impulso alla campagna vaccinale per contrastare la diffusione di questa pandemia, un’emergenza sanitaria che vede tutte le Istituzioni lavorare in stretta sinergia per salvaguardare la salute dei cittadini; stiamo combattendo questo virus grazie anche allo straordinario contributo delle nostre Forze Armate, impegnate fin dal primo giorno con tutte le risorse disponibili. 

 

 

Un lavoro straordinario che i nostri militari stanno svolgendo con encomiabile impegno, esprimendo, con numeri significativi, capacità diversificate e risorse ingenti a disposizione della collettività; il lavoro continuerà visto che siamo purtroppo ancora nell’emergenza, rispondendo alle necessità e ai bisogni del Paese con una presenza continua e costante, sempre al servizio dei cittadini”, conclude il Sottosegretario alla Difesa Stefania Pucciarelli.

 SELENA BORGNA 


 

Share/Save/Bookmark
 
Prego registrarsi o autenticarsi per aggiungere un commento a questo articolo.
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Ricevi le News da Truciolisavonesi

Login

Registrati per poter commentare gli articoli





Banner
Il sito non è una testata giornalistica, si basa su attività di volontariato.

Gli autori dei testi sono responsabili dei dati, delle analisi delle opinioni in essi contenuti

Copyright © 2010 truciolisavonesi. All rights reserved.

Designed by Massa

 

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information