Settimanale Anno XVI
Numero 722 del 27 settembre 2020
Tel. 346 8046218
Cosa mi manca? Stampa E-mail
Scritto da C. BARUX   
Cosa mi manca?

 Pandemia pandemia

L’anima non ce la porterai via!

Seduti davanti alla luna

Frignoni di tanta sfortuna...

Ma cosa mi manca?

La pandemia stanca,

Ma non fa dormire...

Nel mentre, ci fa rattristire....

Pensierosi e preoccupati,

Ci siam solo lamentati....

Ma cosa mi manca

Mentre la notte avanza?

Mi manca il mare,

Il suo rumoreggiare,

Mi manca il suo profumo,

Lo urlo al cielo senza nuvole, senza fumo....

Mi manca la sua sabbia e quel non silenzio, perché il mio mare è sempre stato “assenzio”....

Mi manca lo sbattere dell’onda 

Che nella mia anima affonda,

il sale sulla pelle, la salsedine

Che senza...è acredine!

Solo chi è nato col mare 

Sa che a Lui proprio....non si può rinunciare....

 C. Barux

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Share/Save/Bookmark
 
Prego registrarsi o autenticarsi per aggiungere un commento a questo articolo.
 
Banner
Banner
Banner
Banner

Ricevi le News da Truciolisavonesi

Login

Registrati per poter commentare gli articoli





Il sito non è una testata giornalistica, si basa su attività di volontariato.

Gli autori dei testi sono responsabili dei dati, delle analisi delle opinioni in essi contenuti

Copyright © 2010 truciolisavonesi. All rights reserved.

Designed by Massa

 

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information